Oggi è mar 16 ott 2018, 9:48


Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 6   [ 90 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore
Messaggio
 Oggetto del messaggio: [Deck] Aggro Loam
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 9:44 
Avatar utente

Iscritto il: mer 30 giu 2010, 18:58
Messaggi: 136
Località: Casalbuttano ed Uniti, CR
Salve a tutti!!!
Ecco finalmente il nuovo primer su AGGRO LOAM!!


INDICE

1- STORIA E INTRODUZIONE

2- DECKLIST

3- ANALISI DELLE CARTE

4- I “GRANDI ESCLUSI”

5- ANALISI DEI MACH-UP

6- SVILUPPI FUTURI

7- CONCLUSIONI E RINGRAZIAMENTI




1. INTRODUZIONE

Il mazzo nasce nell’Extended 2005-2006 grazie all’uscita del blocco Ravnica il quale offre 2 carte fondamentali: Life From The Loam e Dark Confidant; dopo la sua apparizione entra prepotentemente fra i tiers del formato anche grazie la presenza di terre ciclo, Terravore e Seismic Assault (oggetto di varie ristampe).
L’apparizione nel panorama Legacy avviene nella stagione 2007-2008 dopo l’uscita di Future Sight (giugno 2007) che ci regala la creatura più sbroccata del formato: Tarmogoyf, il quale assieme a Terrivoro, Confidant, Crusher (Febbraio 2008) e Seismic rende il mazzo nient’altro che un insieme di 30 lande e 30 bombe :-D.

Dal “lontano” 07-08 ai giorni nostri Aggro Loam è stato via via lasciato nel dimenticatoio, ma con l’avvento dei tornei StarCityGames ha iniziato a rivedersi nelle top 8 statunitensi almeno in un evento su due tornando a svolgere un ruolo da protagonista. Per quanto riguarda l’Italia, Loam è un mazzo poco giocato , appare sporadicamente nelle top 8 e, a detta di molti, ha un grande potenziale, ma per essere un vero e proprio tier presenta un problema….. Viene poco giocato .. Ecco quindi le giuste motivazioni per iniziare a farlo!!! :-D



2. DECKLIST

Quelle che voglio illustrare sono le due principali attuali varianti del mazzo le quali si distinguono per tre principali ed evidenti motivi:
1- L’utilizzo di splash differenti.
2- La presenza o meno di Chalice of The Void
3- Motori di drawing/card selection differenti

Ma veniamo alle liste :-D

Aggro Loam RGB

Maindeck:
4x Dark Confidant
4x Tarmogoyf
4x Countryside Crusher
1x Terravore
4x Life From The Loam
2x Devastating Dreams
2x Maelstrom Pulse
2x Engenereed Explosives
4x Mox Diamond
4x Chalice Of The Void
3x Seismic Assault
4x Wasteland
4x Forgotten Cave
3x Tranquil Thicket
4x Wooded Foothills
2x Bloodstained Mire
3x Taiga
1x Bayou
1x Badlands
1x [card]Volrath’ Stronghold[/card]
2x Mountain
1x Forest

Sideboard:
4x Leyline of the Void
4x Mindbreak Trap
4x Thorn of Ametist
2x Ancient Grudge
1x Krosan Grip

Come potete vedere, la lista RGB considerata “quella classica” fonda il proprio gioco sull’imposizione di una race importante che in 2-3 turni sia in grado di stroncare l’avversario il tutto supportato da dei veri e propri pali come i Chalice of the Void o da mass removal come Engenireed Explosives e Devastating Dreams; in precedenza questa versione usufruiva anche del supporto di Burning Wish la cui esclusione verrà più avanti motivata.


Nikitin Loam RGW

Maindeck:

4x Tarmogoyf
4x Knight of the Reliquary
3x Qasali Pridemage
4x Life From The Loam
3x Devastating Dreams
4x Sword to Plowshares
3x Lightning Bolt
3x [card]Sensei's Divining Top[/card]
4x Mox Diamond
2x Seismic Assault
4x Wasteland
4x Wooded Foothils
4x Forgotten Cave
4x Taiga
1x Plateau
1x Savannah
1x Tranquil Thicket
1x Maze of Ith
1x Horizon Canopy
1x Karakas
1x Forest
1x Mountain
1x Windswept Health
1x [card]Bojuka Bog
[/card]
Sideboard:

2x Pyroblast
2x Red Elemental Blast
3x Gaddok Teeg
2x Ethersworn Canonist
2x Nul Road
2x Trinisphere
2x Phyrexian Metamorph


Questa lista è stata creata nel lontano Settembre 2009 dal Russo Dmitry Nikitin il quale per due GP consecutivi (Madrid 2010 e Amsterdam 2011) ha raggiunto l'ottimo 17° posto (a Madrid per rating).
Si può notare subito la grande esplosività della build la quale incentra il proprio gioco sul piano Goyf/Knight+Devestating; inoltre gestisce egregiamente la race di molti mazzi grazie ai ben 7 spot removal; Nikitin gioca ben 3 Sensei, carta che combinata con Life From The Loam ci permette un card selection mostruoso oltre che offrirci la possibilità “proteggere” le nostre bombe in attesa di sfruttare il momento più opportuno per giocarle (Seismic in primis :-D).




3- ANALISI DELLE CARTE

Ora spigherò il perchè delle scelte, dovendo analizzare 2 differenti Build gli slot uguali non verrano nuovamente citati.

Aggro Loam RGB

-Dark Confidant: Motore di pescaggio e beaters alternativo, la sua giocata di secondo turno dopo aver fatto calice di primo è indubbiamente la miglior partenza che un Loam possa fare. La curva bassissima del mazzo fa si che la sua abilità non sia più dannosa del dovuto; in caso lo fosse abbiamo sempre Deavastating o Seismic per togliercelo dal board.
Quando è in gioco assieme a Countryside Crusher è bene ricordare che siamo NOI a scegliere come impilare le abilità è quindi utile fare una valutazione Punti vita/Manabase per assicurarsi di sfruttare al meglio la situazione.

-Tarmogoyf: veloce e letale, si gonfia facile grazie alle dreggiate e a Devastating. Nel meta attuale è diventato “uno dei tanti”, ma il suo impiego è fondamentale. Manza!!

-Countryside Crusher: Si potrebbe tranquillamente definire come la creatura perfetta per Aggro Loam; si gonfia facilmente, non è grave-dipendente, screma le lande in cima e non va sotto Perish. Trovare un difetto a Crusher è abbastanza dura, ma se giocato non protetto da Calice a 1, basta un fulmine per stroncarlo (sempre che non si abbia fech o wasta open).
Post Devastating Dreams la sbroccata abilità di Crusher può portarci alla rovina; infatti dopo un Dreams ho visto gente (come me) inchiodarsi di lande mentre l'opponent fa landa-spiga per 2 volte uccidendo i nostri 1000/1000 oppure basta un Maze of Ith per farci perdere la partita; questi ovviamente sono casi più unici che rari è però buona cosa prenderli in considerazione :-).

-Terravore: E' il ciccione del mazzo, sempre più grosso di Knight e travolge. L'unico motivo per il quale viene solitamente giocato in una sola copia è il costo di mana: essendo doppio specifico verde è preferibile evitare di inchiodarsi.
Con l'uscita di Alara a causa di Relic of Progenitus vi è stato un notevole calo di Terravore nelle varie decklist, questo perchè Relic è letale per il nostro bestione.

-Life From The Loam: Carta che dà nome al mazzo, vero e proprio motore, dà notevoli vantaggi, sopratutto grazie a recursion paurose con Wasteland e terre ciclo. Combinata con Seismic Assault fa praticamente sempre game.
Lftl è anche la causa dell'ingente quantità di hate al cimitero. Se non abbiamo calice in gioco è sempre bene, se si ha la possibilità, tenersi open di un mana per ciclare una terra e di conseguenza levare il targhet ad una Surgical molesta. Con lei nel cimitero e Crusher in gioco possiamo anche “dreggiare via” pescate poco simpatiche oltre che gonfiare le nostre creature.

-Maelstrom Pulse: Removal per tutti i gusti!! Toglie PW, equip, creature ecc.. per le lande abbiamo Waste. Contro ANT e Belcher ci aiuta, così come Eplosivi e Devastating, a stroncare in massa le pedine di ETW. Durante l'invasione dei CounterTop, Pulse venne spesso limato in coppia con Devastating per far spazio alla terza coppia di E.E. ed al 3x di Burning Wish.

-Devastating Dreams: La tipica arma a doppio taglio.. Se giocato senza cognizione di causa ci porta inesorabilmente alla sconfitta, di contro se giocato con il giusto timing ci porta alla vittoria; insomma è la carta che ci permette di annientare qualsiasi aggro o aggro/control.
Di norma contro U based è sempre bene giocarlo se protetti da calice, in quanto in caso venisse counterato ci lascierebbe a mano vuota per questo è meglio annullare gli Snare avversari.

-Chalice of the Void: L'utilizzo di questa carta è stato più volte oggetto di disputa. Testando riconosco che nella lista con i Confidant è fondamentale.
Nella stragrande maggioranza dei casi viene giocato “a 1” bloccando quindi moltissime utilities e minacce tra le quali ricordiamo Spiga, Gerarca, Madre delle Rune, Fulmine, Spell Snare, scartini a cc1, Cappa, Brainstorm e Ponder. Giocato di primo turno “on the play” può davvero sconvolgere i piani avversari, certo le condizioni per fare questa giocata devono essere 2 terre 1 mox e calice il che non è semplice.
Contro combo, che è il nostro peggior mach-up, un fast Calice è una delle poche speranze di vittoria nel g1.

-Engenireed Explosives: Altro mass removal, ha il vantaggio di essere veloce e di evadere balance (pagandolo di più, ma caricandolo a 2), allo stato attuale del meta con la grande affluenza di Maverik, Esplosivo è la soluzione a Madre delle Rune, la quale se non stroncata subito diventa un enorme problema per qualsiasi mazzo. E' importante ricordare che grazie a Mox possiamo tranquillamente castarlo sia a 4(Planesealker) che a 5.

-Mox Diamond: Anche qui si parla di una carta fondamentale, permette partenze sbroccate ed oltretutto ingrossa i nostri mostri. Tra le pertenze più forti bene ricordarne alcune: Landa-mox-life(con mox che piccia Wasta); landa-mox-Calice; landa-mox-Confidant. Oltre a questo, assieme ad esplosivi e calice, abbassa ulteriormente la curva del mazzo.

-Seismic Assault: Penso sia inutile spendere parole per descrivere questa bomba. Con Life From the Loam e Seismic in campo è praticamente impossibile perdere. Contro Aggro pulisce il board in 1-2 turni (sempre che non sia più conveniente tirare i danni in testa) e contro controllo ha massimo 2 turni di vita.
Molteplici liste rinunciano a Seismic a causa del triplo red, sopratutto quelle quadricolor.

-Wasteland: Anche qui no words.. Fare recursion con life+waste penso sia uno dei più grossi problemi ai quali i nostri oppo devono far fronte; inoltre possono fungere da “finisher” ingrossando i nostri ciccioni auto-wastandoci.

-[card]Volrath' Stronghold[/card]: Recupera le creature dreggiate non lasciandoci mai a piedi di mostri. Alcune liste giocno anche la mono copia di Eternal Witness con la quale si creano recursion interessanti...

-Forgotten Cave/Tranquil Thicket: Altro motore del mazzo; ci permettono di pescare, dreggiare e ingrassare le nostre creature. Molto utili anche in ottica Life+Seismic.


Sideboard:

Side ultra-quadrata per arginare il problema combo. Tre slot dedicate attualmente ad artefatti ed incantesimi 1 o 2 delle quali possono tranquillamente diventare “meta-slot”.

-Leyline of the Void: Bel paletto per tutti i graveyard-based deck; aiuta moltissimo anche nel mirror e contro ANT considerando il nuovo Past In Flames.

-Mindbreak Trap: Ferma la stormata. Se proteggiamo la nostra mano con un calice a 1 da combo con il trappolone perdiamo difficilmente.

-Thorn of Ametist: Altro slot giustamente dedicato a combo. Rallenta parecchio, ma a differenza di pali supremi come Trini è più arginabile. Certo che quando entra la seconda abbiamo un notevole vantaggio.
-Ancient Grudge: Carta fortissima contro qualsiasi tipo di Stoneblade e artefattanza varia. Molte volte viene direttamente rimpiazzato da Krosan, ma personalmente ritengo sia sempre meglio fare 2x1. Possiamo sostituire una copia per offrire spazio a “meta-slot”

-Krosan Grip: L’incubo di Balance e Batterskull; ho messo una sola copia in quanto dedicare più di tre slot ad artefatti/incantesimi, giocando già di main Pulse ed Esplosivi, mi sembrava eccessivo. Anche qui possiamo limarne o aumentarne il numero a seconda del meta.



Nikitin Loam (RGW)

-Knight of the Reliquary: Uno dei motivi assieme a spiga per giocare il bianco in Aggro Loam. Knight è la creatura più giocata nel panorama legacy: fissa il mana, slanda, tutora e mena; come i “cugini” Crusher e Terravore si gonfia a dismisura sia con Life che con Devastating (quest'ultimo in particolare), ma presenta come notevole vantaggio la possibilità di giocare maindeck un toolbox di lande le quali oltre che rendere ancora più sbroccata la sua abilità, permettono simpatici trick i quali verrano poi descritti durante l'analisi delle terre.
Alcune build che montano quadricolor giocano sia Knight che Crusher che Terravore, impuntando principalmente il loro gameplan su Calice + Manza.

-Qasali Pridemage: A primo impatto la stragrande maggioranza dei giocatori storce il naso alla vista del gatto. Testando fin dal primo momento ho capito che qasali è veramente fortissimo: giocato di primo mena per 3 di secondo e ci lascia open per eventuali removal o mestizie, è praticamente un vindicate con le gambe considerando che, eccetto planeswalker toglie tutto quello che può creare problemi come per esempio Sylvan, Balance, Equip, Ago Spinale (su Seismic), Mind Harness, Gambero, Calice, Moat and so on..; a me è capitato di vincere immolando Quasali dopo fech su cappa e finire il CounterTop contro cui ero con un bolt..Al massimo le ultime liste ne stanno limando una copia per far spazio a Scavenging Ooze.

-Lightning Bolt: Grande scelta quella di inserire fulmine; eccetto Knight, Goyf e Thrun toglie tutte le creature più giocate nel formato , aiuta contro planeswalker, Jace in particolare ed è anche un ottima finisher. Giocando il mazzo la cosa che più stupisce di Fulmine è l'imprevedibilità: chi volete che si aspetti fulmine in Aggro Loam?! Nessuno!! Ed è per questo che in g1 contro molti mazzi è davvero performante.

-Sword to Plowshares: Anche qui non c'è molto da dire.... Il removal più forte del formato, con i fulmini vanno a fare ben sette spot removal a cc1; inoltre aiuta parecchio contro Burn e similari se fatta su un Cavaliere.

-Sensei Divining Top: Un'altra carta perfetta per questo mazzo, oltre che essere il nostro cantrip perpetuo, associata a Life fa davvero delle porcate. Permette di dreggiare via pescate morte ed essere comunque ripescata il turno successivo; inoltre, come già citato in precedenza ci permette di far girare dei game attorno a bombe tipo Seismic le quali devono essere giocate con timing perfetto per non andare sotto bolle, effetti di distruzione o scartini. Post side nonostante venga sideato in Null Road, sideo out solo una copia Cappa perchè partire con giù questo missile è già un notevole vantaggio contro chiunque grazie all'incredibile card selection offerto.

-Bojuka Bog: Con tutti i Knight in circolazione e la possibilità di tutorarlo è sempre bene averne una copia nel maindeck… Oltre a gestire i Cavalieri altrui, concorre a offrirci qualche chance nel g1 con Dredge; inoltre nel mirror chiamata con il giusto timing ci dà un notevole vantaggio.

-Karakas: Ultimamente non è più determinante come qualche mese fa.. Fondamentalmente è lì per Emrakul e Jin-Gitaxis. Nei tornei medio grandi consiglio sempre di averla nel maindeck; in caso di tornei più tranquilli o condominiali si può fare tranquillamente a meno. Ricordo la tech con Gaddock: dichiariamo parante Gaddock e prima dell’assegnazione del danno ce lo rimbalziamo in mano con Karakas.

-Horizon Canopy: Sono nel maindeck per lo stesso motivo in cui era in Dark Horizon: gonfia Knight e pesca, qui però permette anche la dreggiata. L’1x va più che bene.

-Maze of Ith: Niente da dire, carta fortissima e palo incredibile per mazzi creature che non giocano waste. Permette simpatici trick con Knight: se il nostro Cavaliere sta attaccando, dopo la dichiarazione dei bloccanti e dopo l’assegnazione del danno noi, mediante l’abilità di Maze of Ith, possiamo stapparlo, lasciando la nostra creatura open per poter attivare la sua abilità pur avendo attaccato. Ultimamente ho provato a giocare senza per un semplice motivo di spinta iniziale, in poche parole voglio sempre avere mana da utilizzare fin dai primi turni. Per ora mi sono pentito della sua sostituzione solo in una situazione, ma consiglio vivamente di provarlo in quanto la scelta è molto soggettiva.

Sideboard:

Il mazzo è settato principalmente contro i mazzi dai quali si sta davvero male: Combo. Per sopperire al problema si hanno 12 carte, il che dovrebbe aiutare abbastanza a riequilibrare il mach-up.


-Pyroblast/Red Elemental Blast: Un coltellino svizzero. Counterano, spaccano pali come Jace, Balance e Totteria, permettono, associate a Canonista, di perdere mai le counterwar..Contro combo le inserisco comunque per bloccare i cantrippini o i rimbalzi... Poi va bè contro merfolk di solito non si vince di 1x1, ma con undici spot removal mi sa di si.. :-D. Ho preferito inserire 2 copie per tipo in quanto può capitare che vengano asportate (caso rarissimo, ma si sa mai).

-Gaddock Teeg: Palo e beater giocabile di primo turno, le tre copie sono giustificate dal fatto che lo vuoi sempre vedere. A noi blocca niente, combo ci muore, ovviamente non sta li a guardrci intanto per questo abbiamo anche...

-Ethersworn Canonist: Altro palo per combo, per Hive Mind è quasi la morte, in coppia con le reb è spanata.

-Trinisphere: Definitiva contro combo; inseribile anche contro Burn. Molti preferiscono le Thorn of Ametist, sicuramente forti, ma non danno una botta alla partita come Trini.

-Null Road: Anche qui forte contro combo, definitiva contro Affinity e Painter. Molte build la limano per Thorn (così come trini) io la preferisco per la sua maggiore versatilità. Inseribile anche contro Supreme e Blade.

-Phyrexian Metamorph: Contro Reanimator è una bomba o è un removal per leggende, idem contro Show&Tell. Molti preferiscono fare spazio a Krosan Grip, anche io ultimamente ho abbandonato Metamorph per k.g., anche perchè Reanimatior e S&T sono diminuiti vertiginosamente rispetto a circa due mesi fa. Nel periodo pre-ban di Misstep veniva fatto spazio a 2 copie nel maindeck limando un Qasali e l'Ith.



4- I “GRANDI ESCLUSI”

In questo breve paragrafo verrà “giustificata” l’esclusione di alcune carte che potrebbero comunque essere giocate e dire la loro.

-Burning Wish: Ovviamente il primo non poteva che essere l’amato Wish. Ha fatto la storia di Loam fino all’altro ieri, ma con l’avvento di mazzi troppo rapidi, wish è una scelta che rallenta tremendamente il gioco, per questo le slot ad esso dedicate sono state via via sostituite con i principali targhet dello stesso; ovvero due copie di Devastating Dreams e due di Maelstrom Pulse. Ultimamente per aumentare l’elasticità delle build sono state inserite due copie maindeck..

-Worm Harvest: Finisher fortissima, ma pessimo in questo meta; l’ho giocato ai tempi di Mental Misstep ed era sempre determinante; Ma ora come ora con mille Pernici, Scavenging, Surgical e compagnia è diventato un chiodo.

-Punishing Fire: La combo più abusata nel panorama legacy; nelle liste di Nikitin è stato ultimamente il sostituto di Devastating Dreams (Anton Karlinski 10 su 210; MacGyver 3 su 30) personalmente ho provato una lista con -1 bolt e -1 DD +2 PF ed ho sfiorato la top8 a Verona causa svaccata. Sicuramente verrà sempre più giocato, ma personalmente non lo sostituirei mai a Devastating Dreams.

-Liliana of the Veil: Bomba di Innistrad, giocata in qualche lista americana e da Vuolo a Roma; in coppia con PF è davvero sbroccata. Il suo impiego è più mirato per gameplan controllosi e solitamente che prevedono anche l’utilizzo di Scavenging Ooze.

-Eternal Witness: In legacy a mio avviso vale la pena giocarla se si dispone anche di spiga o Dismember, in caso contrario è sicuramente fortisima, ma molto lenta; ossia fa quello che faceva Burning Wish, ma molto peggio. Anche lei s’ è vista in qualche build controllosa. Lasciamola a NicFit..

-Scavenging Ooze: Più che un grande escluso è una star entrata prepotentemente a far parte di quasi tutte le attuali build. Io stesso in Nikitin ho limato una copia di Quasali per fare spazio alla Melma così come di side ho limato una copia di Gaddock per un’altra Ooze. Tiene a bada Knight, elimina i targhet di Snapcaster Mage, si gonfia e sgrassa Goyf, fa vite e soprattutto è una soluzione già maindeck per mazzi grave based. Missile!!

-Terminate/Dismember/Go For The Troat: Giocati nel periodo pre-ban di MM in liste ultra-spinte che moontavano Kird, Wild Nacatl e otto botti; ora sono usate in controllo o in liste sensless di americani. Forti, ma rimandati sia perché contro le creature abbiamo già abbastanza hate e sia perché questo è il meta di Spell Snare (Dsmember a parte).

- Thoughtseize/Duress/Inquisition of Kozilek: O loro o Calice. Personalmente preferisco di gran lunga il secondo in quanto, oltre a proteggere sempre le nostre giocate, agisce anche sul topdeck avversario; anche perchè ANT mai come ora passa dal cimitero grazie al Past In Flames.




5- ANALISI DEI MACH UP



Aggro Loam ha il vantaggio di giocarsela almeno alla pari con tutti ad eccezione di combo. Ora analizzerò i vari mach-up contro i vari tiers del formato. Per ogni deck darò delle percentuali motivate sia per quanto riguarda la versione RGB che Nikitin.


-GW/GWr Maverik

RGB: 55-45/55-45 Fondamentale per la versione RGB è la vittoria del dado, in quanto partire con un calice porta un notevole vantaggio. Si hanno comunque DD ed E.E. che sono davvero fortissimi. Seismic è sempre game. Fondamentale è togliere subito Madre delle rune e Scavenging Ooze.

Nikitin: 60-40/55-45 Abbiamo ben 7 spot removal per la giocata terra-madre, in caso contrario un devastating dreams tirato con due dita di testa porta a casa il game facilmente. Occhio a quando l’oppo si tiene open di due mana perché c’è il rischio Scryb Ranger, il quale, accoppiato con madre, crea enormi problemi rendendo praticamente immortali suoi knight.

MVP Devastating Dreams, Chalice of The Void, Spot Removal, Engenireed Explosives, Bojuka Bog.


-UW Stoneblade

RGB: 50-50/50-50 Se entra calice non ha modo di levare le nostre creature se non con un bounce di Jace; in caso contrario il mach-up è equilibrato soprattutto perché è uno dei mazzi che presentano una manabase abbastanza solida, oltre che disporre di Crogiolo. L’asso nella manica rimane sempre il buon vecchio Seismic :-D.

Nikitin: 55-45/55-45 I removal ci danno un leggero vantaggio, così come i Qasali maindeck. Devastating Dreams va giocato solo se sicuri al 100% di fare disastri, in caso di counter il disastro lo facciamo a noi stessi; a proposito di counter badare sempre a eventuali Snapcaster molesti. Post side entrano le solite surgical e Path to Exile; dal canto nostro fuori DD e dentro i Pyroblast/reb.

MVP: Calice, Reb, Krosan Grip, Qasali, Cappa, Seismic.
Side out: Devastating Dreams.


-Canadian Treshold

RGB: 60-40/60-40 Sia per l’una che per l’altra versione Mox Diamond ci mette in condizioni di grande vantaggio. Se poi entra anche calice è sempre game questo perché, oltre che bloccare 18-20 spell, al primo ciccione che appoggiamo la partita finisce. Post side è importante cercare di stare senza foreste sul board al fine di evitare Submerge.

Nikitin: 60-40/55-45 Anche qui si sta abbastanza bene, la mancanza di calice viene sopperita dai removal; post side siamo più esposti a Mind Harness e submerge avendo molto G nella manabase, ma di contro abbiamo reb.

MVP: Knight of the Reliquary, Crusher, Calice, Removal, Reb, Mox Diamond.
Side Out: DD, Maelstrom Pulse.


-ANT

RGB: 40-60/45-55 Pre side si vince solo e forse se attavoliamo in fretta calice. Solitamente è meglio fare calice a 1, in caso riuscissimo a inchiodare l’oppo è preferibile un calice a 0; post side siamo più avvantaggiati dato il grande hate che inseriamo, ma non stiamo assolutamente sopra. Importante contro combo è cominciare per primi tanto che in alcune circostanze il dado può davvero decidere la partita.

Nikitin:30-70/45-55 Il g1 viene mai vinto ad eccezione di hard mulligan dell’oppo + nostro denial feroce (Devastating); g2 sideando 13 è più equilibrato, se passa trini la partita è nostra, l’importante è sfruttare al meglio tutte le nostre risorse e, nel limite del possibile, sculare ;-).

MVP: Calice, Mindbreak, Trini, Leyline of The Void, Thorn of Ametist, Canonista, Gaddock.
Side Out: Removal, Seismic e almeno una copia di Life.


-Team Portugal

RGB: 55-45/45-55 In g1 abbiamo troppe bombe, le quali condite con il denial ci danno un leggero vantaggio; Jace e Pernicious Deed sono dei pali incredibili e Calice contro Portogallo non è così determinante; in g2 dato l’hate che ci viene inserito contro il mach viene riequilibrato.

Nikitin: 55-45/55-45 In g1 stiamo meglio rispetto alla versione RGB, ma non mi sentivo di segnare un 60-40; questo perché abbiamo knight che è spesso evasivo ai suoi dismember rispetto a Crusher, abbiamo Cappa la quale è davvero un arma in più. In g2 sideamo le reb per jace e counter e krosan.. Il mach up resta in equilibrio.

MVP: Wasteland, Seismic, Life, Reb
Side Out: Devastating Dreams, Spiga (occhio però alle trasformations)


-Hive Mind/Show&Tell

RGB: 40-60/45-55 Per il g1 ci sono quasi zero speranze di vincere, le
volte che ho vinto sono state determinate da una race veloce+denial oppure S&T lui Progenitus io Seismic. Il g2 non è così migliore, le Thorn ci aiutano per i Patti, ma in caso di Sneak+Emrakul è sempre persa salvo fast Krosan.

Nikitin: 45-55/55-45 g1 sotto, ma con Karakas e Cavaliere si ha qualche speranza in più; g2 Canonista+reb vincono, Trini idem il problema è sempre fast Emrakul/Progenitus. Attenzione a Blood Moon la quale, se non abbiamo attavolato mox , ci porta quasi sicuramente alla sconfitta.

MVP: Knight, Seismic, Reb, Canonista, Gaddock.
Side Out: Calici, Spighe, Fulmini, Esplosivi.


- Pikula/Team Italia

RGB: 55-45/55-45 Sia I g1 che in g2 siamo sopra. Le sue creature hanno un body ridicolo e Seismic è sempre determinante. Fast Batterskull può offrire all’oppo il tempo necessario per trovare la Feast&Famine che contro di noi rende quasi immortale il chiodo. Inutile ripetere che DD vince da solo.

Nikitin:60-40/55-45 g1 non si può perdere: spot removal, tre copie di DD, Seismic, Qasali..Insomma solo pali per lui. In g2 non avendo calice siamo più esposti al suo hate (Surgical extraction/Extirpate in primis), ma DD è la carta che permette di demolire qualsiasi mazzo non U-based, per questo sotto di certo non ci andiamo.

MVP: Devestating, Seismic, Calice, Esplosivi, Qasali.
Side Out: Forse sostituisco una copia di Life con una Krosan..


- NicFit

RGB:55-45/50-50 Questa versione contro NicFit non l’ho testasta molto, ma sentendo il parere di Lord Gibbo il g1 si gioca agilmente. Calice lo rallenta vertiginosamente e le nostre bombe sono protette; uniche minaccie: Pernice e Scavenging. Il g2 si gioca alla pari e molto spesso è determinato da quanto velocemente rampa Fit. Devastating Dreams può sembrare la carta risolutiva, ma con Veteran è sempre meglio tirarlo con Calice a 1 a terra a meno che non si giochi contro delle piante :-D

Nikitin:50-50/50-50(con riserva) Con un maindeck più elastico rispetto la versione RGB, abbiamo in g1 più risposte, ma meno pali. Chi ha Cappa in gioco di solito vince, per Scavenging abbiamo spiga e Pernice resta l’unico vero problema. G2 siamo leggermente sotto per il semplice fatto che l’hate proposto si va ad aggiungere ad una cerchia di 6-7 carte che già maindeck ci creano problemi (Pernice, Melma e i [card]Green Sun's Zenith[/card] che la vanno a cercare). L’asso nella manica è sempre Devastating la cui giocabilità, avendo le spighe per veteran, è più incisiva. Sideare dentro Gaddock al posto di Qasali…Sempre.
MVP: Calice, DD, Seismic, Gaddock, Cappa.
Side Out: Quasali, Fulmine.


-Counter Top Uw/UWg

RGB: 45-55/50-50 Abbiamo Calice e Seismic per scardinare il suo game plan. Sotto Cappa-Counterbalance però vinciamo solo se abbiamo già attavolato almeno 2 bestie anche se, con l’arrivo di Snapcaster, senza Calice è abbastanza dura; la via d’uscita può essere Esplosivi, ma un giocatore mediamente esperto sa come girare la partita attorno a due carte tenendosi sempre FoW attiva. Post side le Krosan ci danno una mano così come le Thorn of Ametist. Sicuramente inutili Devastating.

Nikitin: 50-50(con riserva)/55-45 Qui si sta meglio. Qasali e una race più “cattiva” ci danno qualche chance in più in g1. In g2 reb e krosan aiutano parecchio. Da quando gioco questo mazzo la strategia più appagante contro CB Top è sempre stata quella di aggrare pesantissimo o fare un denial feroce.

MVP: Calice, Seismic, Life from the Loam, Qasali, Reb, Krosan, E.E.
Side Out: DD, Fulmine, Spiga.


-Dredge

RGB: 30-70/45-55 Come moltissimi mazzi il g1 è un disastro forse Calice lo rallena, ma il resto è cacca; g2 Leyline ci dà il giusto vantaggio, ma il mach-up è comunque in salita.

Nikitin: 45-55/50-50 Stiamo messi molto meglio rispetto ai cugini: abbiamo bolt per i nostri Qasali (per far saltare ponte), Knight che chiamano Bojuka o Karakas e, in certe build, Scavenging. In g2 le reb aiutano su Scoperta e comunque Gaddock ferma Dread Return.. Non così drammatico come sembra.. ;-)

MVP: Calice, Leyline, reb,… giocare Scavenging..
Side Out: Pulse, una copia di Lftl, uno o due Crusher, DD.


-Reanimator:

RGB: 45-55/50-50 g1 deciso in parte dal dado: calice a 1 + denial è fortissimo; ma portare a casa il primo game è durissima.. Sfinge e andiamo subito al g2. Post side ci sono i soliti Leyline.. Diciamo che ce la giochiamo alla pari.

Nikitin:50-50/55-45 partiamo alla pari. Nel primo game è l’oppo che deve sbagliare scelta; noi possiamo avere come soluzioni ai suoi pali (Iona e Jin-Gitaxis) Karakas e Spiga (per JG) la scelta che solitamente paga di più l’oppo è fare Inkwell oppure mettere a prova il nostro culo e fare Iona su bianco. Personalmente da reanimator ho perso solo da Inkwell di secondo anche perché quando mi fecero Iona avevo sia Cappa che Maze of Ith.. in Attesa di Karakas.. :-D g2 le reb e i Metamorph aiutano parecchio.

MVP: Knight, Calice, Karakas, Leyline, Spiga e reb.
Side Out: Devastating, E.E., Fulmine.


-Zoo

RGB: 55-45/50-50 g1 sopra. Calice e Bestia e si porta a casa; Seismic è la sua rovina. Post side il problema hate è sempre grosso per cui il mach-up viene riequilibrato; Devastating è la carta che lo annienta sia pre che post side.

Nikitin: 55-45/50-50 anche qui poco da dire; se parte forte abbiamo gli spot e DD; testando contro l’ultima build di James, Kitchen Finks ci crea non pochi problemi per cui immolarci su una spiga prima di DD va sempre bene :-D. Post side, Devastating a parte, ce la si gioca alla pari.

MVP: Calice, E.E., Devastating.
Side Out: Qasali.



7- SVILUPPI FUTURI


Le due build qui presentate sono sicuramente molto competitive.
Per quanto riguarda la versione RGB si potrebbe provare qualcosa di più controlloso con Liliana e Punishing Fire; oppure con la nuova edizione provare il “nuovo” Studio accurato in una build che escluda Calice (combo permettendo ;-) ).
Nikitin è invece già in fase di sviluppo: Punishing Fire offre la versatilità che Devastating non può garantire; ma, come ho detto in precedenza, sostituire totalmente Devastating mi pare troppo azzardato. Con la massiccia presenza di combo andranno via via modificate le sideboard magari facendo spazio a Surgical e Orim limando Trinisphere e Null Road.



8- CONCLUSIONI E RINGRAZIAMENTI


Il mazzo è una vera bomba ed è estremamente competitivo e divertente. Se dovessi consigliare una versione in particolare direi Nikitin Loam (si avvicina alle strategie di Rock che ho sempre giocato :-) ) questo perché oltre essere davvero competitivo, come l’RGB del resto, presenta un’elasticità mancante all’altra versione permettendo quindi la possibilità di giocarsela a viso aperto davvero con tutti.
Ringrazio tutti quelli che leggeranno il Primer, i Moderatori che si sono sbattuti a “correggerlo” e tutti i compagni di test (Mantovani, Cremonesi e Mich).

A presto!!

-Alan
Top
 Profilo  
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 10:24 
Avatar utente

Iscritto il: mer 15 set 2010, 14:48
Messaggi: 49
Ottimo primer! era tempo che qualcuno lo scrivesse.
Voglio solo ricordare qualcosa per quel che riguarda il matchup contro reanimator giocando la lista di Nikitin. Ricordiamoci che aggroloam con le sue vacche può imporre una race alla quale reanimator non può tenere testa. Sfinge gli permette di parare e bittare per una forbice di 12 ma va sotto spiga. JG è un 4 in costituzione. Leviatano fa "solo" 7 danni. Mi è successo di vincere varie volte senza l'aiuto di karakas, maze o ooze, semplicemente mettendo troppi danni in tavola. Inoltre reanimator con [card]reanimate[/card] tende spesso ad andare basso di vite. Per questo considero il matchup reanimator più "favorevole".
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 10:43 
Avatar utente

Iscritto il: mar 22 mar 2011, 19:49
Messaggi: 84
complimenti per il bellissimo primer alan :D
è fatto molto bene e permette di valutare scelte su inserimento di carte etc...
bel lavoro :D
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 11:34 
Avatar utente

Iscritto il: mer 30 giu 2010, 18:58
Messaggi: 136
Località: Casalbuttano ed Uniti, CR
Cita:
Ricordiamoci che aggroloam con le sue vacche può imporre una race alla quale reanimator non può tenere testa. Sfinge gli permette di parare e bittare per una forbice di 12 ma va sotto spiga. JG è un 4 in costituzione. Leviatano fa "solo" 7 danni. Mi è successo di vincere varie volte senza l'aiuto di karakas, maze o ooze, semplicemente mettendo troppi danni in tavola. Inoltre reanimator con reanimate tende spesso ad andare basso di vite. Per questo considero il matchup reanimator più "favorevole".


Verissimo, infatti ho scritto che da reanimator ci ho perso solo se mi fa inkwell di secondo... Sfinge nn è un problema, lo sono invece Gj e Iona SE noi nn abbiamo spot o KK e SE lui ha protezione attiva... cmq sia per me resta un 50-50...
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 11:57 
Avatar utente

Iscritto il: mer 16 nov 2011, 22:07
Messaggi: 113
Ciao Alan, sono anche io un giocatore di AggroLoam, con risultati discreti.
Volevo chiederti un parere sulla lista RGW: sicuramente mi sembra molto "snella" (rimozioni a 1, bestie toste a 2) ma come ti trovi a giocare senza calice e senza countryside? secondo me è molto più fragile post side, perchè è vero che anche tu hai qualcosa, ma
- Calice stoppa [card]Surgical Extraction[/card] (hate più diffuso in assoluto contro grave, almeno da me, e tenersi la ciclante open in mano a volte non è possibile) e [card]Extirpate[/card], oltre a mille altre mestizie. Oltretutto quella versione non gioca nemmeno i Wish, utili per riprendersi dopo surgical moleste andando a prendere la quarta Loam. Per me Calice è la carta più forte del mazzo (sembrerà una cazzata ma la penso veramente così) e rinunciarci mi sembra una scelta molto azzardata, anche perchè all'ultimo torneo fatto ho visto un importante ritorno del nero (Esper control, Nic Fit ad esempio) e da [card]Extirpate[/card] l'unica soluzione è proprio Calice. Il problema grosso è che giocando il bianco non hai il nero per i removal da 2 o da 3, imponendo il calice perdi il più grande vantaggio dato dal colore (ovvero la spiga) e sei costretto quindi a remare come un matto appena l'avversario ti presenta un reliquiario anche lui. Per questo motivo, tra i miei svariati tentativi di build, avevo pensato a [card]Rappresaglia[/card]

- Countryside per come la vedo io è "la" creatura di Loam: questo perchè permette due enormi vantaggi: permette di non pescare terra a partita medio avanzata, e non dipende dal cimitero. E' da giocare con criterio ovviamente, anche perchè giocando coi Reliquiari inevitabilmente nasce un tool di lande, e quindi una mana base non così solida: il rischio di essere appiedati è alto.

Mi sembra in pratica, riassumendo il tutto, che la versione RGW che hai postato sia molto snella, rapida, forte, ma post side molto fragile: come rispondi a un extirpate su loam, o a una semplice [card]Cripta di Tormod[/card] che ti sgonfia tutto quello che hai?

Te lo chiedo ovviamente per avere nuove idee, proporre magari le mie, discutere sulle scelte di build: una delle bellezze del mazzo a mio avviso è proprio nelle svariate possibilità di build (con o senza Library, con o senza Esplosivi, o Punishing, una volta ho provato a mettere pure Impeto con l'avvento degli Esper control, che possono fermarti un 18/18 per turni facendo un paio di pedine) fermo restando che a Calice io non rinuncerei mai.

Ti faccio comunque vivissimi complimenti per il primer, e per la scelta del mazzo: credo che Loam (certo, anche in base alla tua build) sia un mazzo veramente difficile da giocare, in cui è necessario cercare di prendere sempre la scelta giusta su un ventaglio di possibilità gigantesco, ed è proprio questa difficoltà e la varietà delle giocate ad avermi fatto innamorare di questo mazzo. Certo è che quando arrivi al quinto turno di svizzera il cervello diventa poltiglia :-(

Ciao e ancora complimenti vivissimi! :-)


roangy90 ha scritto:
...era solo per chiedere aiuto visto che un forum essendo una comunità è fatto anche per questo (penso e spero) oppure bisogna subito abbaiare come cani rabbiosi dietro agli utenti!?!?!?
cmq una combo relic barrier + porta sul nulla è fattibile?!?!?
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 14:35 
Avatar utente

Iscritto il: mer 22 apr 2009, 0:32
Messaggi: 115
Località: Ferrara
@gelectrode: avendo giocato entrambe le versioni potrei dirti che a mio avviso è proprio la versione Rgw che soffre meno l'extirpate su loam in quanto con cappa è capace di andare alla ricerca delle nostre bombe. è vero che le creature della lista rgw dipendono di più dal cimitero non avendo countryside, ma è anche vero che tarmo tiene conto anche del cimitero dell'altro e con qualche fetch cercata di cappa possiamo ingrossare nuovamente knight dopo un'eventuale tormod (che cmq non si vede così spesso, sostituita da gran parte dei mazzi da surgical).
Di contro invece nella lista RGB un loam non protetto da calice ti porta a rallentare il gioco e a rischiare di rimanere indietro nel gameplane.
La lista RGB è molto più esplosiva dell'altra,ma non aprire di primo con calice (o farselo counterare) compromette notevolmente tutto il proseguo dell'incontro.
Ergo, per la lista RGW, non dipendere troppo da calice potrebbe essere un lato positivo.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 16:11 
Avatar utente

Iscritto il: mer 16 nov 2011, 22:07
Messaggi: 113
@Tieghi
Cita:
è proprio la versione Rgw che soffre meno l'extirpate su loam in quanto con cappa è capace di andare alla ricerca delle nostre bombe


Non mi trovi molto d'accordo su questo punto, espongo le mie opinioni. Innanzitutto senza Loam purtroppo sei costretto a pescare e a non poter andare in recursion di ciclanti, quindi sei forzato al topdeck che, è vero, è guidato da cappa, ma la probabilità di andare a vedere solo chiodi è altissima: Seismic è del tutto inutile, una seconda cappa pure, una mox anche, un qasali probabile, [card]Devastating Dreams[/card] è quasi ingiocabile perchè non puoi ripartire con le terre, e per essere forte devi scartare (a caso) da 2 in su, che saranno 2 carte utili o semiutili dato che terre in mano senza Loam non ne avrai molte. Reliquiario è ancora valido, è vero, e anche Tarmo, spiga e se vuoi fulmine, vedi 3 carte di cappa ma giochi 26 terre: il rischio di andare a vedere 3 chiodi secondo me è decisamente alto. Senza Loam, con questa configurazione, di bombe ne hai poche secondo me.
Nella versione col nero postata nel primer, senza Loam (oltre comunque ad avere calice per proteggerlo) hai comunque Confidant per il vantaggio carte per devastating, e Countryside che si gonfia facilmente da solo. Hai anche [card]Maelstrom Pulse[/card] (e nelle liste presentate, anche Ingegnerizzati) per contrastare carte che, se le hai contro, ti mandano direttamente al game seguente: Elspeth ad esempio, o anche [card]Lingering Souls[/card] continui, o una spada dei colori giusti, o caso limite un [card]Ponte Intrappolante[/card].

Cita:
La lista RGB è molto più esplosiva dell'altra,ma non aprire di primo con calice (o farselo counterare) compromette notevolmente tutto il proseguo dell'incontro.


Sono due liste molto valide indubbiamente, ma certamente non sono le uniche possibili. Il paragone tra queste due liste è valido, ma non così interessante a mio modo di vedere, dato che ad esempio io gioco una mia lista col bianco con anche i calici e credo sia più significativo comparare i colori in se, dato che le liste appunto possono variare radicalmente.
Per quello che la mia esperienza mi suggerisce, il nero secondo me è molto più stabile come mazzo, e più "sicuro": il motore di pescaggio è raddoppiato, se mi concedi il termine, grazie a [card]Dark Confidant[/card] quindi la possibilità di vedere la carta che ti serve in ogni partita è molto alta. Il bianco, viceversa, permette di giocare il Cavaliere e un conseguente tool di lande: è secondo me meno solido come mazzo, ma ha accesso ad alcune carte che molto spesso da sole possono vincere la partita, alcune le conosciamo tutti: [card]Karakas[/card],[card]Maze of Ith[/card], [card]Torre del Magistrato[/card]. Paghiamo il tutto in stabilità, ma abbiamo un ventaglio di soluzioni ampissimo, sempre in base alla build.
[card]Calice del Nulla[/card], in ultima analisi, per me è una carta fondamentale in questo mazzo: se entra, il mazzo dell'altro ha una media di 15 chiodi ingiocabili, protegge le nostre creaturone da spiga, protegge il cimitero e quindi il nostro gioco, è l'unica speranza di strappare un game1 contro combo.
E' ovviamente solo una mia opinione, criticabilissima per carità, ma basata su numerose partite.


roangy90 ha scritto:
...era solo per chiedere aiuto visto che un forum essendo una comunità è fatto anche per questo (penso e spero) oppure bisogna subito abbaiare come cani rabbiosi dietro agli utenti!?!?!?
cmq una combo relic barrier + porta sul nulla è fattibile?!?!?
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 mag 2012, 22:00 
Avatar utente
Legendary Creature

Iscritto il: mer 10 dic 2008, 20:15
Messaggi: 3087
Località: Montelupo F.no (FI)
Spostato in competitive :-)


Immagine
Jiaozy ha scritto:
In perfetto stile Durward crei un mazzo, lo posti e finisce nella prima T8 utile. Incredibile.

Pagina ufficiale FB T1.5T info, foto, tappe e risultati!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 mag 2012, 10:20 
Avatar utente

Iscritto il: lun 24 dic 2007, 23:23
Messaggi: 980
Gelectrode86 ha scritto:
Non mi trovi molto d'accordo su questo punto, espongo le mie opinioni.
Scusa un attimo, ma qui mi sembra tu sia parlando un po' troppo in linea teorica.

Avendo testato tutte e due le versioni, ti posso garantire che l'Extirpate su Loam l'ho sempre patito molto di più nella versione RGB, perchè senza Confidant dipendi completamente dal topdeck, mentre con la versione RGW hai Top che ti sistema le pescate e Reliquary che ti fanno rimescolare in caso le carte che vedi di Cappa non siano gradite riuscendo a cercare soluzioni/minacce adatte al momento.

Tormod's Crypt e Relic ormai sono sparite da quasi tutte le SB perchè Surgical Extraction è l'hate preferito da tutti vista la sua versatilità e gratuità oltre al fatto che Relic ormai rompa le palle tanto a chi la gioca quanto a chi ne subisce gli effetti (vedi Blade Control con Snapcaster e Lingering, Maverick con Reliquary, Witness e quant'altro).
Altra carta noiosa e che sta vedendo sempre più gioco è Scavenging Ooze, che è la cosa che da più problemi in assoluto al mazzo e contro cui con la versione RGW hai una soluzione a CC 1 anzichè 3.

Inoltre i Calici, ora come ora, sono più un rischio che altro, visto che anche in Maverick si stanno tornando a giocare 3-4 Qasali, si vedono sempre più Pernicious Deed (BUG, Nic Fit) ed i combo sono sempre meno dipendenti dai CC1 (Tide, Show and Tell) rendendo i Calici una carta che va dal mediocre (quando va bene) allo scarso nella maggior parte dei casi, quindi personalmente in questo meta non vedo alcun vantaggio nel giocarli precludendosi tool utilissimi quali Cappa, Spiga, Bolt e scarti mirati.

In quei 4 slot, giocando il nero, ho provato 4 scartini (2 'seize e 2 Inquisition) perchè sono sempre rilevanti in qualsiasi MU, al contrario di Calice che è rilevante in quasi nessuno.
Conoscendo la mano dell'altro, poi, riesci a giocare al meglio sapendo quali risorse utilizzare e dove, oltre a poter fare scarto su removal + Confidant che mi pare una delle giocate più forti che si possa fare.
Questo ti aprirebbe inoltre spazio nel SB ad altro odio specifico contro combo (Extirpate, Surgical, altri scarti) e potresti giocare Grafdigger's Cage che contro Maverick, Nic Fit, Blade Control, Reanimator e co fa la sua porca figura e, unito a scarti e removal, fa migliorare parecchio i relativi MU.

Un'ultima cosa di cui veramente non mi capacito è il perchè, giocando Devastating Dreams, si debba rinunciare a Punishing Fire.
E' una carta che, oltre ad annullare l'eventuale svantaggio di una Liliana altrui, aiuta e non poco a fare "massa" di carte in mano per un Dreams veramente Devastante, altrimenti dipendi sempre da Loam ed anche lì probabilmente devi tirarlo un paio di volte e riprendere 4-6 terre perchè sia rilevante.
Con Fire invece basta riprenderne 1 o 2 a fine turno, giocare Loam ed abbiamo già quelle 4-5 carte in mano per fare un Dreams che rovescia il tavolo.


Niko Leporati
Consigliere dell'Associazione Ludica/Culturale "La Contea"
L1 Judge
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 mag 2012, 12:24 
Avatar utente
Legendary Creature

Iscritto il: ven 16 lug 2010, 23:47
Messaggi: 948
Cita:
i combo sono sempre meno dipendenti dai CC1 (Tide)


WUT?

Stiamo parlando dello stesso mazzo? Perchè a me sembra che tide senza cc1 non può partire.


Immagine
Picelli89 aka Re Umiltà ha scritto:
Io non mi permetto di tirare suggerimenti a caso da nabbo (anche perchè, scusate l'immodestia, non lo sono)
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 mag 2012, 12:54 
Avatar utente

Iscritto il: lun 24 dic 2007, 23:23
Messaggi: 980
Dreg ha scritto:
Cita:
i combo sono sempre meno dipendenti dai CC1 (Tide)


WUT?

Stiamo parlando dello stesso mazzo? Perchè a me sembra che tide senza cc1 non può partire.
Mai giocato il MU?

Dipendente = senza non fanno nulla.

Mazzi dipendenti dai CC 1 sono Canadian ed ANT, non certo Spiral Tide.
Certo, lo puoi rallentare perchè gli blocchi i Cantrip, ma non fai niente che una Canonist non faccia alla stessa maniera ma senza mettere pressione.

Giocando il MU m'è capitato più volte di riuscire a giocare Calice ad 1, Trinisphere e perdere miseramente grazie ad un semplice Wish per Rebuild, Rebuild in EOT, GG.
Spesso anche con Calice ad 1 E 2, poi perdi lo stesso perchè all'altro basta un Wish/Merchant (ovviamente se non c'è Calice a 2) per ETruth/Rebuild e poi chiude.
Calice ormai serve solo contro MU per cui hai già altre carte che sono più incisive e flessibili.

Ho provato davvero un sacco il MU nel periodo in cui si giocava molto Tide, ma c'è veramente poco da fare anche con Calice.
La soluzione migliore è impostare la SB come Nikitin e giocare 11+ carte di SB contro combo tipo Gaddock, Canonist, REB, Surgical, Mindbreak, Trinisphere e compagnia cantante o se si gioca il nero giocare più scartini, e poi sperare in bene.


Niko Leporati
Consigliere dell'Associazione Ludica/Culturale "La Contea"
L1 Judge
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 mag 2012, 23:16 
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 mag 2010, 17:34
Messaggi: 35
Località: Firenze
Allora, premetto che gioco Loam da quasi due anni ormai, fin ora sempre nelle versione classica con Chalice.
Ora non voglio tornare a parlare su discorsi già sentiti e risentiti milioni di volte su questa carta, ma vorrei invece soffermarmi sull'efficacia che ha nei confronti degli attuali Tier:

Maverick: Ok, se siamo bravi ed entra di primo lo rallentiamo molto, altrimenti evita solo che un Terrivoro finisca sotto StP, almeno finchè l'oppo non si tutora un Qasali.
G2: Ferma le solite Surgical e forse qualche altro removal cc1 che inserisce (PtE)
Incidenza: Medio/Bassa

StoneBlade: Qui il discorso è diverso, perchè se riusciamo ad impostare la nostra strategia denial, senza Brainstom e Spighe è in seria difficoltà. Di contro è uno dei primi target per le sue permission (Snare e Pierce in primis) e non siuta per nulla se ha risolve Mistica. Se gioca il nero ferma anche gli scarti cc1 dell'oppo.
G2: Surgical/Asportare, BEB e poco altro...
Incidenza: Direi Media, ma come già detto è molto relativo contro questo Mu.

Canadian: Se entra è davvero in discesa, il problema è che succede veramente di rado se non vediamo Mox.
G2: Surgical e Briglia Mentale. Per lui antrano gli Antico Rancore.
Incidenza: Alta

Dradge/Reanimator: Sgravata se entra di primo, in caso contrario può ostacolare il loro gameplane ma neanche più di tanto.
Indidenza: Media

ANT: Qui fa davvero la differenza, anche perchè castabile anche senza mox a 0.
Incideza: Molto Alta

Show & Tell/Spiral Tide: Inutile, serve solo a farci prendere (forse) qualche turno in più in attesa di tutore/rimbalzo.
Incidenza: Medio/Bassa

Nic-Fit: Inutile, dato che ferma solo Cappa e Scarti cc1 (Explorer lo tutora di Zenit), finchè non arriva una bella Pernice a ripulire il Board e lasciarci scoperti ai suoi Scarti.
G2: Anche qui poco, Surgical
Influenza:Bassa


Inoltre se siamo on the draw bisogna considerare che generalmente la forza di Calice cala ulteriormente dato che le possibilità di lockare il gioco dell'oppo (che è il suo vero punto di forza) si limitano non di poco.

Quindi è facile notare quanto Calice non sia oramai più così performante come un tempo, e vi ripeto che ve lo dice uno che lo ha sempre giocato.
Lo so che avere un Calice a terra con un Beaters in campo dà una sicurezza non da poco, MA le volte in cui questa situazione si verifica sono davvero rare ormai. Inoltre rende il mazzo completamente dipendente da Mox e al topdeck è una merda allucinante se ne abbiamo già uno.

Morale della Favola: Vale davvero la pena giocare Calice solo per avere l'"illusione" di migliorare Mu come combo (che escludendo ANT non basta mai) e canadian, quando poi contro tutti gli altri mazzi in giro vorremmo avere sempre altro?
Uno dei sostituti più papabili per Calice nella versione che splasha il Black è sicuramente Sensei, come fa quella RGW: dà al mazzo un controllo sul Topdeck che prima non aveva, è sinergico con Loam, Confidant e Coutryside ed aiuta ad assemblare ancora prima la combo PFire. Inoltre in g2 protegge loam da Surgicla moleste e ci aiuta a trovare prima i nostri hate.

Al torneo fiorentino di oggi, dopo aver fatto tutte queste riflessioni, ho portato questa lista:

Lande 26
3 [card]Colline Boscose[/card]
1 [card]Pantano Insanguinato[/card]
1 [card]Catacombe Verdeggianti[/card]
3 [card]Boschetto dei Salici Ardenti[/card]
4 [card]Wasteland[/card]
2 [card]Taiga[/card]
1 [card]Malaterra[/card]
1 [card]Bayou[/card]
2 [card]Montagna[/card]
1 [card]Foresta[/card]
1 [card]Fortezza di Volrath[/card]
3 [card]Caverna Dimenticata[/card]
3 [card]Boschetto Tranquillo[/card]

Creature 14
3 [card]Terrivoro[/card]
3 [card]Distruttore di Campagne[/card]
3 [card]Tarmogoyf[/card]
1 [card]Scavenging ooze[/card]
4 [card]Dark Confidant[/card]

Acceleratori 4
4 [card]Mox di Diamante[/card]

Removal/Bombe 7
3 [card]Punishing Fire[/card]
2 [card]Assalto Sismico[/card]
2 [card]Esplosivi Ingegnerizzati[/card]

Tutori e Manipolatori 7
3 [card]Cappa delle Profezie del Sensei[/card]
4 [card]Burnig Wish[/card]

Vantaggio Carte/Recursion
3 [card]Life from the Loam[/card]

Sideboard
1 [card]Life from the Loam[/card]
1 [card]Sogni Devastanti[/card]
1 [card]Perire[/card]
1 [card]Strage[/card]
1 [card]Maelstrom Pulse[/card]
1 [card]Baldoria Devastante[/card]
1 [card]Silenzio Reverenziale[/card]
1 [card]Stoccata Fiammeggiante[/card]
1 [card]Editto di Chainer[/card]
3 [card]Stretta di Krosa[/card]
3 [card]Asportare[/card]


Spiego sinteticamente la scelta di giocare ben 4 Wish, da molti considerati ormai obsoleti.
Allora il motivo principale, oltre al fatto di giocare virtualmente con 7 loam, è uno: [card]Strage[/card]. Questa simpatica cartina fa semplicemente game da sola contro Maverick, toglie Mistica e pedine di Souls e si ricicla bene anche contro mazzi come Deadguy Ale ed Elfi. Il tutto al modico costo di 1R. Inoltre con tutti gli equipment che girano Baldoria Devastante diventa veramente ottima per distruggere tutto eludendo pure le permission. Poi si sa, aiuta sempre ad avere la soluzione ad ogni giocata avversaria, migliorando anche il mu contro Reanimator e Show.deck grazie ad editto.
Purtroppo Wish ci lascia liberi solo 6 slot, che dunque ci impediscono di avere una risposta decente a Combo. Ed è forse questa la pecca più grande per questa lista, ovvero che vincere contro un qualunque combo non grave based è praticamente un utopia. L'unica soluzione è giocare Nikitin con 11 risposte di SB a combo, ma IMHO ora come ora non ne vale la pena dato che ne girano pochini, mentre Wish aiuta contro tutti gli altri MU.

Il mazzo è girato alla grande per i primi tre turni (sono partito 3-0), poi si è spento inspiegabilmente e non sono riuscito ad aprire più mezza mano decente.

Ciononostante sono soddisfatto perchè si è dimostrato come sempre capace di inserirsi nel meta in maniera efficace. PFire è un cosa divina, vince praticamente da sola contro la metà del field attuale (si sempre i solito Maverick e StoneBlade, ma da una mano anche a togliere di mezzo delver e Guide Goblin), provatelo e poi non lo vorrete più togliere. Confermo che Sensei aiuta davvero tanto, anche perchè riduce il numero di mani da Mulligare e aiuta se abbiamo Loam bloccata per qualunque motivo. Va però detto che contro U/R Delver l'assenza di Calice l'ho sentita.


"Sognare non sempre è vanità,
non sempre invano vorremmo aver ragione
di un dolore vero, che non si vuol desiderare
pel suo peso; son senza grazia e resistenza
e resa; e l'esistere del Male è certa offesa"

[J.R.R. Tolkien - Albero e Foglia]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun 7 mag 2012, 11:42 
Avatar utente

Iscritto il: mer 16 nov 2011, 22:07
Messaggi: 113
Cita:
Avendo testato tutte e due le versioni, ti posso garantire che l'Extirpate su Loam l'ho sempre patito molto di più nella versione RGB, perchè senza Confidant dipendi completamente dal topdeck, mentre con la versione RGW hai Top che ti sistema le pescate e Reliquary che ti fanno rimescolare in caso le carte che vedi di Cappa non siano gradite riuscendo a cercare soluzioni/minacce adatte al momento.


Io infatti, come scritto prima, non voglio discutere queste liste specifiche, bensì la scelta dei colori. Questo perchè non sono il tipo da netdecking, il mazzo preferisco idearlo, testarlo, correggerlo, ritestarlo io. Cappa, banalmente, la puoi mettere pure nel nero giocando i confidant, direi che non ci sta così male calice a parte. Le due liste sono belle, ma non sono assolutamente definitive.
Parlando di colori il nero ha Confidant per ririempirsi la mano, il bianco no. La versione bianca soffre maggiormente l'[card]Extipate[/card] su Loam.

Cita:
Inoltre i Calici, ora come ora, sono più un rischio che altro, visto che anche in Maverick si stanno tornando a giocare 3-4 Qasali, si vedono sempre più Pernicious Deed (BUG, Nic Fit) ed i combo sono sempre meno dipendenti dai CC1 (Tide, Show and Tell) rendendo i Calici una carta che va dal mediocre (quando va bene) allo scarso nella maggior parte dei casi, quindi personalmente in questo meta non vedo alcun vantaggio nel giocarli precludendosi tool utilissimi quali Cappa, Spiga, Bolt e scarti mirati.


%-(
Combo meno dipendenti dal costo 1? voi avete parlato di SpiralTide, che effettivamente ha mille modi per rimbalzare i nostri pali, con costi di mana convertito diversi. Giusto, ma:
1 Conosco solo 3 persone che giocano Spirale su circa 200 giocatori che ho visto
2 Ant con Calice a 1, o Calice a 0 (come settarlo in base all'andamento dalla partita si impara con l'esperienza) PIANGE. E Ant non direi proprio che è poco giocato. Calice a 1 gli blocca accelerini, gli SCARTI, i rimbalzi più comuni come Chain of Vapor. Non tutora come spiralone, se non a mano vuota, quindi deve toglierlo cercando il suo 1x di [card]Rushing River[/card], o 1x di [card]Echoing Truth[/card]. Ovviamente non basta per vincere, perchè può accumulare risorse a 0 e partire, ma è un contrasto validissimo che se abbinato a un secondo (io uso [card]Mindbreak Trap[/card] ad esempio, che con calice a 1 non può essere scartata, e non solo) ci risistema un po' il match up. Alla MLL di Marzo ho incontrato due Ant, giocati tra l'altro da giocatori di altissimo livello, vincendo entrambe le volte 2 a 1.

Cita:
In quei 4 slot, giocando il nero, ho provato 4 scartini (2 'seize e 2 Inquisition) perchè sono sempre rilevanti in qualsiasi MU, al contrario di Calice che è rilevante in quasi nessuno.


[card]Raven's Crime[/card] no?

Cita:
Maverick: Ok, se siamo bravi ed entra di primo lo rallentiamo molto, altrimenti evita solo che un Terrivoro finisca sotto StP, almeno finchè l'oppo non si tutora un Qasali.
G2: Ferma le solite Surgical e forse qualche altro removal cc1 che inserisce (PtE)
Incidenza: Medio/Bassa


Medio/bassa mi sembra eccessivo: l'unico suo removal è Spiga, Qasali deve andarlo a tutorare e non ne ha infiniti: se tutora Qasali non tutora, almeno per qualche turno, Melma che è molto peggio. Se usa Qasali su Calice non ha niente per [card]Seismic Assault[/card] Senza Spiga si trova davanti le nostre creature, che sono gigantesche. L'unico vero problema diventa a quel punto Madre delle Rune, se non trampliamo (ad esempio abbiamo 2 Countryside).
Il fermare Surgical non è affatto banale: se hai calice giù sai di essere coperto, quindi non devi per forza giocare tenendoti ciclante di copertura e uno open, rallentando il tuo gioco (se non hai cappa).



Cita:
Dradge/Reanimator: Sgravata se entra di primo, in caso contrario può ostacolare il loro gameplane ma neanche più di tanto.
Indidenza: Media


Un ragazzo che frequenta il mio stesso bar, che gioca Dredge, dopo svariati test con me ormai di Cabal Therapy mi chiama sempre Calice. Se riesci a imporre Calice contro Dredge, l'avversario si può riempire il cimitero solo con Dredgiata di turno, o con Scoperta a 2 (deve avere 2 terre). Non hai idea di quanto lo rallenti. Fondamentale.

Cita:
Purtroppo Wish ci lascia liberi solo 6 slot, che dunque ci impediscono di avere una risposta decente a Combo. Ed è forse questa la pecca più grande per questa lista, ovvero che vincere contro un qualunque combo non grave based è praticamente un utopia.


Io gioco Wish: secondo me è fondamentale. Ho un tool di Wish di 5 carte, e 6 slot per combo, che uniti ai Calici di main portano a 10 il numero totale. Non mi trovo male. Con la configurazione che hai presentato, come hai detto tu, se incontri un combo hai perso, 100%. E per me non è accettabile.

Cita:
Ciononostante sono soddisfatto perchè si è dimostrato come sempre capace di inserirsi nel meta in maniera efficace. PFire è un cosa divina, vince praticamente da sola contro la metà del field attuale (si sempre i solito Maverick e StoneBlade, ma da una mano anche a togliere di mezzo delver e Guide Goblin), provatelo e poi non lo vorrete più togliere.


Condivido pienamente. :-)


roangy90 ha scritto:
...era solo per chiedere aiuto visto che un forum essendo una comunità è fatto anche per questo (penso e spero) oppure bisogna subito abbaiare come cani rabbiosi dietro agli utenti!?!?!?
cmq una combo relic barrier + porta sul nulla è fattibile?!?!?
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun 7 mag 2012, 12:14 
Avatar utente

Iscritto il: mer 22 apr 2009, 0:32
Messaggi: 115
Località: Ferrara
Il fatto che sia la versione col bianco a patire di più extirpate è una tua convinzione.
Come detto in precedenza, e ribadito anche da jaozy, è proprio la versione col nero che risente di più dell'extirpate su loam.
Questo perchè se non hai calice è un rischio giocarla e rallenteresti il tuo gameplane e senza confidant in campo sei affidato completamente al topdeck. E non dite "si vabbè ma se entra calice poi dopo confidant rimane sicuro" perchè di modi di togliere confi a costo 2 ce ne sono una marea.
Con la versione W invece si corre meno il rischio di rallentare il proprio gioco nell'attesa di coprirsi prima con il calice e allo stesso tempo si hanno risposte più immediate alle giocate avversarie grazie a drop a 1 come spiga e bolt.

Che vantaggi porta il nero oltre all'inserimento di confidant se non possiamo permetterci gli scarti?
a mio avviso è questo il punto sul quale focalizzarsi.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun 7 mag 2012, 13:20 
Avatar utente
Moderatore

Iscritto il: dom 24 ott 2010, 23:08
Messaggi: 1237
Località: Savona
Nickname Cockatrice: Noctalor
Vi riporto la lista vincitrice dell'ultimo SCG


Creatures [11]
2 Scavenging Ooze
2 Tarmogoyf
3 Countryside Crusher
4 Dark Confidant

Instants [4]
4 Lightning Bolt

Sorceries [9]
2 Maelstrom Pulse
3 Faithless Looting
4 Life from the Loam

Enchantments [3]
3 Seismic Assault

Planeswalkers [1]
1 Liliana of the Veil

Artifacts [6]
2 Engineered Explosives
4 Mox Diamond

Lands [26]
1 Badlands
1 Bayou
1 Forest
1 Volrath's Stronghold
2 Mountain
2 Taiga
3 Bloodstained Mire
3 Tranquil Thicket
4 Forgotten Cave
4 Wasteland
4 Wooded Foothills


Sideboard [15]
2 Nihil Spellbomb
1 Tormod's Crypt
2 Ancient Grudge
2 Darkblast
3 Red Elemental Blast
2 Firespout
3 Thoughtseize


è una lista un po particolare a mio avviso, come cicci usa solo i tre countryside crusher affiancati dai tarmi splittati con le melme.

Non gioca Cotv, e praticamente accetta di non poter vincere da combo sia pre che post SB :-(
In compenso ottiene una side variegata che penso risponda sicuramente meglio verso il resto del meta.

Gioca un buon mix di rimozioni (2 pulse + 4 bolt + 2 esplosivi + 1 liliana + 3 assault), ma non gioca ne PFire ne DDreams.

Interessante la faithless looting, bellissima da dreggiare, che consente di rifarci la mano (in sinergia con la LFtL) e consente volendo di fare dreggiate extra volendo :-)

Lascio a voi, sicuramente più esperti riguardo al mazzo, la parola :->


Immagine
Memories of the Time ha scritto:
"You either die a Onesto-Player, or live long enough to see yourself become a Dredger"

Immagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 6   [ 90 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Style designed by Artemis

Magic the Gathering is TM and copyright Wizards of the Coast, Inc, a subsidiary of Hasbro, Inc. All rights reserved
All art is property of their respective artists and/or WotC

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010