Oggi è gio 22 ago 2019, 0:17


Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 5 messaggi ]
Autore
Messaggio
 Oggetto del messaggio: [Stratey] Kill Bill vol.1-Come smascherare i bari
MessaggioInviato: mer 4 dic 2013, 14:08 
Avatar utente
Beer or Warning

Iscritto il: mar 8 mag 2007, 15:19
Messaggi: 7525
Località: Torino
Introduzione

Questo è un articolo che vuole essere un aiuto importante per due categorie di giocatori: coloro che pensano che ad un gioco di carte, i bari non esistano o ne esitano pochi e quelli che sanno della loro esistenza, ma non hanno dimestichezza nel fronteggiarli.

Per ovvi motivi è un argomento che viene trattato raramente, perché ad alcuni fa comodo così, mentre ad altri risulta, giustamente, poco piacevole discuterne. Per rendere un po’ più piacevole il contesto e non dover utilizzare troppo la parola “baro”, chiameremo il tipico giocatore, che cerca di avvantaggiarsi con mezzi e metodi **NON REGOLAMENTARI**, col nome di Bill, di qui il titolo.

Ogni gioco di carte si porta dietro delle componenti ed una di queste è il barare, che ci piaccia o no, ci si deve fare i conti e se si vuole essere competitivi, si deve scegliere da che parte stare: se chiamarsi Bill o se essere uno di quelli che vogliono uccidere Bill.

Chi non vuole iscriversi in nessuna delle due squadre, tipo colui che pensa che nessuno bari in torneo e siamo tutti amici, non potrà essere competitivo. Questa non vuole essere una visione catastrofica o ultra pessimistica, ma solo realistica, in modo da dare a tutti i mezzi, affinché ogni partita possa seguire un corso di svolgimento **regolare**.

Dato che i modi di avvantaggiarsi in modo non legale sono molti e non creare confusione, inseriremo in questo articolo solo i principali, in modo che chi voglia possa memorizzarli. Se poi vuole alzare il livello e diventare come Uma Thurman, allora dovrà leggersi anche il seguito.

Chi è Bill?

Potenzialmente qualunque giocatore competitivo, ossia che ci tenga a vincere. Bill per poter agire deve destabilizzare in qualche modo, l’andamento di una regolare partita di magic, quindi diffidate di tutta una serie di attegiamenti esagerati in un senso o nell’altro o che comunque siano atti a creare confusione, poca precisione e approssimazione (sono situazioni in cui Bill ci sguazza alla grande).

Inoltre consiglio di diffidare di qualunque attegiamento che si discosti troppo dalle abitudini classiche del giocatore, ossia tenere la carte sul board in posizioni particolari, disporre il cimitero in modo alternativo, ecc…

Bill di solito ha una di queste caratteristiche comportamentali:

1. _l'amicone_;
2. _lo sbadato_;
3. _il disinteressato_.

Vedrete che nel corso dell’articolo questi termini ricompariranno.
In quel momento dovete essere concentrati, perché voi siete un giocatore di magic, siete inoltre ad un torneo e quindi ad una competizione, punto e basta, per divertirvi certo, ma non per farvi incaprettare.

- non siete ad un pic-nic (altrimenti non sareste qui);
- non siete alla ricerca di un amico (altrimenti mettevate al più, un’inserzione sul giornale);
- non siete in un centro benessere (altrimenti non sareste qui);
- non soffrite di solitudine (altrimenti sareste in un centro, dove la specialità della casa si chiama: “Romantico con vasca”);

Per far capire la mentalità che ha, c’è una frase ricorrente che è quasi un comandamento non scritto per Bill:

> “Se uno non taglia, è giusto che perda”.

Consigli per tutelarsi a priori
- **segnare sempre i punti vita** su un foglio di carta: il cellulare fa figo, ma non permette di ricostruire e se non li segnate, l’unica parola che conterà sarà di quello che li ha scritti…il vostro amico Bill, fate voi;
- ogni tanto chiedere all’opponent **quante carte ha in mano**: è legale, è un diritto e soprattutto farà capire a Bill che non accusate nessuno, ma comunque lo tenete d’occhio.
- siate concentrati e **giocate tranquilli**: Bill è solito barare nei primi turni o in quelle occasioni in cui non c’è molta gente che guarda. A volte gli basta prendersi un mini vantaggio perché il Bill furbo, non è un Bill ingordo.
- Cercate di fare **attenzione alla troppa confusione**: Bill non aspetta altro;
- Se avete un dubbio sul regolamento **chiamate un judge**: non chiedete a Bill, lui poverino non è judge;
- Se vedete un’irregolarità che danneggia a voi o altri: **chiamate un judge**, SEMPRE.

Introduzione alla barata

Quand’è che principalmente Bill può entrare in azione?

**QUANDO ENTRA IN CONTATTO CON IL MAZZO INTESO COME GRIMORIO**

Ormai nel Magic di oggi i momenti cui si entra in contatto col grimorio sono molti: tutori, fetch e peschini (in cui racchiuderemo tutti i cantrip e le carte che consentono di manipolare come la cappa del sensei, ma dedicheremo qualche attenzione in più alla {{Brainstorm}} e jace, che in questo contesto sono la stessa cosa).

**GUARDATE LE MANI DI BILL OGNI VOLTA CHE PESCA E MESCOLA**

In questo articolo tratteremo tutte le casistiche di quando avviene l’alterazione della sequenza di carte del mazzo (caso 1-2-3) e l’acquisizione di carte extra oltre a quelle regolari (caso 4-5).

Tutti i trucchi di Bill

**1. La "Mesciula"**

Ossia mentre mescola il grimorio, con la coda dell’occhio si sistema la carta interessata, come prima carta del mazzo e se l’oppo non taglia, ha fatto un vampirico. Per ovviare al problema si deve sempre mescolare o tagliare il mazzo all’avversario.

Di solito mentre Bill tenta la mesciula mescolando il propio deck, chiacchera e fa l’amicone di infanzia, per distogliere l’attenzione dal fatto che magari il mazzo se l’è riposizionato vicino, magari abbastanza velocemente ha pescato e sempre magari , voi non avete tagliato.

N.B: la tagliata deve essere completa, ossia sposto una parte del grimonio sul tavolo e rimetto sopra quella rimanente, prima di riavvicinare il mazzo al propietario, altrimenti Bill può distrarvi con una domanda a caso e rimettere sopra la parte di grimorio che voi avete spostato, realizzando così ugualmente la sua mesciula.

**2. La "Mesciula" sul Vampirico**

Bill gioca {{Vampiric Tutor}} in eot dell’opponent, posiziona la carta scelta sul mazzo, ma sbadatamente a faccia in su, ossia rivelata come fosse stato un tutore mistico. Dirà qualche frase che accentui la sua immagine di sbadatone dicendo una cosa del tipo: “Ma guarda che scemo che sono, te l’ho fatta vedere e non dovevo, vabbè stappo e me la pesco ugualmente, pazienza”.

Voi siete troppo focalizzati sul vantaggio che vi ha dato mostrandovi una carta che non doveva, ma con l’atto di posizionarla sopra il mazzo come prima carta, “sbadatamente rivelata”, non vi ha consentito di tagliare il mazzo e la prima carta, sotto quella presa di vampirico, è stata accuratamente mesciulata.
Non saltate delle fasi per comodità, almeno tagliate sempre il mazzo dopo che avviene un qualsiasi effetto shuffle, ossia che mescoli.

**3. Miscut (invito alla Mesciula)**

Consiste nel presentare il mazzo all’avversario affinché sia tagliato in modo che le carte non siano perfettamente sovrapposte, ma a metà circa si presenti un piccolo scalino che divida in modo abbastanza netto, ma non troppo, la metà di sotto del deck da quella sopra.

In questo modo si offre a livello visivo, agli occhi di un giocatore non molto esperto o distratto, un bersaglio perfetto per la tagliata. La prima carta dello scalino è stata mesciulata e quindi scelta. Quindi se tagliamo dove viene più “comodo” afferrare il mazzo, saremo proprio noi ad offrire a Bill la carta che voleva.

Consiglio, se non si vuole mescolare, di tagliare, nel dubbio, in punti sempre diversi e soprattutto mai dove sia visibile una qualunque anomalia nella presentazione del mazzo.

**4. Il Demoniaco**

Questa è una mossa che solo i Bill più navigati possono fare. Ci vuole parecchia esperienza e malizia.
Bill sfeccia a fine turno, dispone le carte che ha in mano sul tavolo (l’ideale è in un momento in cui il numero non sia facilmente riconoscibile tipo 5), ma non in modo ordinato come sono quando sono tenuta far le mani, in modo un po’ casuale, ma tutte vicine, come se costituissero un mucchio di paglia. Mentre mescola tiene il suo mazzo ovviamente tra le mani, ma le mani sono particolarmente vicine e sopra questo “mucchio di paglia”.

Bill a quel punto usa una delle 2 domande più frequenti che i giocatori corretti usano per controllare il corretto andamento della partita e invece chi di secondo nome fa Bill, usa per distrarre l’avversario e mandare i suoi occhi a guardare in un’altra direzione:

\- “_Scusa… carte in mano?_”

Oppure:

\- “_Scusa… punti vita?_”

In quel momento lui, avendo il suo mazzo fra le mani ed avendo accuratamente scelto una carta prima, col pollice la fa scivolare e cadere di quei 10 cm che dividono il mazzo fra le mani, dalle carte sul tavolo. Lo spazio è breve, è un attimo , deve solo farla cadere ovviamente coperta come le altre, in modo che si mescoli/sommi a quelle sul tavolo.

Stappa e pesca e se a voi sembra che qualcosa non torni, perché sono 7 invece di 6 o comunque vi sembrano un po’ troppe, lui vi dirà una cosa tipo “_Beh… è normale ho appena pescato_”!

Guardare le mani che mescolano soprattutto se sono troppo vicine al tavolo ed alle altre carte che Bill aveva in mano.

**5. Brainstorm Abbondante**

si diviede in 2 stili:

- 5.a - alla _bertoncins_;
- 5.b - alla _sbadatone_.

Premetto che ogni volta che mi riferisco alla brainstorm, mi riferisco anche a jace, che in questo caso è identico. Brainstorm è una carta che Bill adora molto più di tutte le altre manipolazioni (ponder, preordain, cappa del sensei), perché ha una caratteristica che tutte le altre non hanno: permette di aggiungere delle carte del mazzo alla mano.

Sembra una cosa da poco, ma non lo è. Se in qualche modo le carte dovessero essere di più, col fatto che vengono aggiunte alla mano, riescono più facilmente a nascondersi fra le altre. Mentre le altre manipolazioni avvengono in modo separato dalle carte che si hanno in mano, quindi se uno fa attenzione che la pescata di turno, la risoluzione di un ponder, ecc...sia di una carta sola, il problema non sussiste.
Il punto focale da capire sulla Brainstorm è che **non fa vantaggio carte**, quindi prima e dopo la sua risoluzione, devi avere lo stesso numero di carte in mano.

**5.a – alla _bertoncins_:**
Bill in questi casi pesca le 3 carte della brainstorm in un unico momento, piantando la mano sul mazzo come una zappata e tirandone su 4 invece che 3 ed aggiungendole velocemente alla mano, per poi riapporgiarne 2.
Chiedere di pescare le carte singolarmente.

**5.b – alla _sbadatone_:**
Bill fa un po’ lo sbadato, pesca 3 , ci pensa , ne appoggia velocemente una, poi con una frase tipo: “_no ho sbagliato ad appoggiarle, scusa rifaccio al volo_”, tira su 2 e poi riappoggia 2. Bill si basa sul fatto che magari prima o la partita prima riappoggiava le 2 carte di Brainstorm, pizzicandole in un unico momento, però in questo caso ha pescato una carta in più.
Chiedere di appoggiare le carte singolarmente.

Conclusione

Ho cercato di essere conciso e non dilungarmi troppo, proprio per rendere facilmente fruibile il contenuto. Nella prossima puntata esporremo tutte le situazioni rimanenti che racchiudono i casi dovuti a:

- Attegiamento di Bill;
- Circostanze favorevoli a Bill;
- Dirty trick più plateali;
- Comportamenti non regolari.

Seguite i consigli che sono stati dati per tutelarsi, attenzione a quelle 5 situazioni esposte, che sono le più frequenti e tenete sempre d’occhio le mani ed il board del vostro avversario. I momenti più importanti sono quando mischia/manipola il mazzo e quando pesca.
Sperando di aver fatto cosa gradita, vi saluto.

coma


"Il 26/11/2014 mi nasce una cucciolata di rottweiler, se interessati mandatemi un pm, ciao."
Top
 Profilo  
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Stratey] Kill Bill vol.1-Come smascherare i bari
MessaggioInviato: mer 4 dic 2013, 15:58 
Avatar utente

Iscritto il: ven 31 ago 2012, 2:16
Messaggi: 327
Nickname Cockatrice: Hrothgar
Beh, sicuramente questa roba può, ahimè, tornare utile specialmente in torneo! Grazie! :D

Ci vuole il five finger death punch comunque eh...specialmente ai pre-release...li Bill da il massimo...


ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [Stratey] Kill Bill vol.1-Come smascherare i bari
MessaggioInviato: mer 4 dic 2013, 16:52 
Avatar utente

Iscritto il: lun 7 mag 2012, 22:23
Messaggi: 153
bell'articolo le analogie fanno un pò ridere ma sono azzeccate :D


Immagine
Ciccio ha scritto:
GRIDIAMOLO AL MONDO!!! chi gioca controllo è decisamente più affascinante della plebe con i suoi mazzi buffi!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [Stratey] Kill Bill vol.1-Come smascherare i bari
MessaggioInviato: gio 5 dic 2013, 14:23 
Avatar utente
Beer or Warning

Iscritto il: mar 8 mag 2007, 15:19
Messaggi: 7525
Località: Torino
Ho cercato di renderlo piacevole con questa metafora, soprattutto perchè ci sono consigli utili per alcuni e poi è un tema he, in questa modalità, pochi trattano :P


"Il 26/11/2014 mi nasce una cucciolata di rottweiler, se interessati mandatemi un pm, ciao."
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [Stratey] Kill Bill vol.1-Come smascherare i bari
MessaggioInviato: ven 6 dic 2013, 9:12 
Avatar utente

Iscritto il: lun 16 apr 2012, 10:15
Messaggi: 114
Grazsie Coma, molto utile!!! Farò girare ai miei compagni dato che i bari ce ne sono molto e si vedono anche ai torneo solo che nessuno ha il coraggio di dire nulla.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 5 messaggi ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Style designed by Artemis

Magic the Gathering is TM and copyright Wizards of the Coast, Inc, a subsidiary of Hasbro, Inc. All rights reserved
All art is property of their respective artists and/or WotC

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010