Oggi è gio 22 ago 2019, 0:16


Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 2 messaggi ]
Autore
Messaggio
 Oggetto del messaggio: [Traduzione] Cavern Of Souls e il problema Counterspell
MessaggioInviato: gio 21 mar 2013, 13:13 
Avatar utente
Don Quijote

Iscritto il: sab 12 dic 2009, 23:24
Messaggi: 1078
Località: In fondo alla sala
Nickname Cockatrice: Walker Boh
Buon giorno, Forum!

Avendo un pò di tempo libero, mi sono preso la libertà di tradurre uno degli articoli migliori ( a mio modo di vedere) che hanno come oggetto Magic.
(Se avete una sensazione di deja-vù, non preoccupatevi, è che faccio spesso post con lo stesso incipit!)

Su segnalazione dell'utente Biscuit, ho dato un occhiata a questo articolo :
http://mtgcolorpie.com/2012/04/23/cavern-of-souls-and-the-counterspell-problem/,in cui si parla della differenza di power level tra i vari colori, come questo influisca sul modo di gestire le minacce, e uno scenario alla "what if", in cui ci fossero counter tipizzati per altri colori (a parte il blu).

L'articolo originale era stato scritto riferendosi allo standard post AVR con UW che monopolizzava i tornei, ma il concetto principale lo si può poi trasferire anche agli altri formati.

Questo articolo, a differenza degli altri da me tradotti, ha lo scopo di introdurre un dibattito tra i giocatori , non di spiegare qualcosa.

-------------------------------------

Cavern Of souls e il problema Counterspell

[card]Cavern of Souls[/card] è una carta molto controversa, a dire poco.
Originariamente è stata creata per combattere il problema di [card]Mana Leak[/card] ( assieme a [card]Snapcaster Mage[/card] e [card]Delver Of Secrets[/card]) ;ci sono persone che però si lamentano per questo e che dicono che sono esattamente quelle, le carte che mantengono carte troppo forti per il formato sotto controllo ( e che quindi stampare una carta che va contro i controllori del gioco non è una mossa saggia). Matt Sperling su Channel Fireball spiega che il problema non è Mana Leak, ma queste grandi creature che creano un vantaggio carte abbastanza estensivo.
Sono queste carte che producono al loro controllore un beneficio così grande al lanciarle sul campo da gioco che impongono al Blu di avere buoni counters, per prevenire che il metagame diventi un formato costituito da un solo mazzo.

Il che è divertente, soprattutto pensando che mazzi a base Delver sono dappertutto, e che questo era il problema a cui la WotC stava cercando di porre rimedio in primo luogo. Ora Cavern Of Souls andrà in questi mazzi per rendere Snapcaster Mage e Delver Of Secrets ancora più forti in quanto incounterabili. Il che ci riporta alla questione: Perché dobbiamo dipendere dal Blu per equilibrare i formati?
Nel corso della storia i mazzi a base blu sono stati un elemento principale in quasi tutti i formati. Essere capaci di pescare , countarare magie e poter gestire permanenti a proprio piacimento ha permesso a un colore di prevalere rispetto agli altri. Ma quando noi otteniamo una carta che priva questo colore, da sempre elemento ribilanciante, di uno dei suoi aspetti fondamentali (NDT-> ho riformulato la frase precedente in quanto non riuscivo a renderla con la traduzione leterale), allora all’improvviso la WotC getta il metagame futuro in eccitazione, perché il colore di “controllo” tradizione non ha gli strumenti per gestire i pericoli che prima riusciva ad affrontare.
Si, ma può sempre rimbalzarli.
E copiarli.
E metterli in cima al grimorio.
E ottenerne il controllo.

Cosa possono fare il Rosso, il Nero, il Verde e il Bianco? Possono distruggere, infliggere danno, Combattere, o esiliarli temporaneamente. Quasi una opzione per colore. Eppure il blu può fare tutto questo combinato. E ottiene costantemente questo tipo di magie in ogni set.
A qualunque grado di rarità, qualunque tipo di carta.
Questa è la peculiarità identificativa del Blu; soverchiare l’avversario con “pensate” (NDT-> si riferisce ad avere più carte, quindi più opzioni) e giocate più potenti. E così, quando un altro colore ottiene un unghia di vantaggio carte, tutti tornano al Blu per “aggiustare” il metagame. Se nessuno può, allora chiaramente il formato è sbilanciato.
[card]Bloodbraid Elf[/card],[card]Tempered Steel[/card],[card]Kessig Wolf Run[/card], sono tutti esempi.

Solo il blu continua ad avere counter nuovi per mantere il formato in riga. E io penso che questo debba cambiare. Come? Dando ad ogni colore un suo counter. So che alcuni di voi porranno dubbi pensando alle creature con anti-malocchio. Se all’improvviso diventassero non neutralizzabili e non bersagliabili da parte degli avversari, questo non proverebbe che il Blu possa avere comunque questi nuovi counter, in quanto nessun colore può comunque bersagliare queste creature? Attualmente le creatura con anti-malocchio più popolari in Standard sono [card]Drogskol Captain[/card], [card]Dungrove Elder[/card], [card]Geist Of Saint Traft[/card] e [card]Thrun, The Last Troll[/card] ( Drogskol non ha esattamente anti-malocchio, ma hai capito il punto). Queste sono due creature Blu/Bianche e due creature Verdi, con Invisible stalker e Lord Of The Unreal che si affacciano dietro questa top 4. Il blu ha un altro vantaggio, quindi , rispetto agli altri colori.
Ho già discusso di come le magie ( specialmente i counter) hanno diminuito il loro potere , rispetto all’inizio di Magic, mentre le creature lo hanno incrementato, ma qui riassumo brevemente i punti per le persone che non hanno letto il precedente articolo: Le magie non creatura sono storicamente state sempre molto potenti, così tanto infatti che i mazzi competitivi potevano giocare pochissime creature e affidarsi alle magie per vincere il gioco. Quando [card]Serra Angel[/card] era il finisher in controllo, ed era considerato troppo potente per esser stato stampato, tu sapevi che le creature erano messe male. E così, WotC ha cominciato lentamente a incrementare l’impatto delle creature sul gioco, e ha lentamente depotenziato le magie, inclusi anche i counter. Ovviamente il gioco si è spostato , e le creature sono così diventate più potenti delle magie nei nuovi formati.
Uno dei metodi principali con cui WotC ha ottenuto questo risultato è stato quello di introdurre creature "assassine" (NDT: traduzione letterale di un gioco di parole la cui soluzione mi è stata fornita da Picelli89, che si riferisce a un modo per indicare inizialmente le creature con abilità "when this enters the battlefield"). Tre creature dall’espansione Visions ,[card]Man-O’-War[/card],[card] Nekrataal[/card] e [card]Uktabi Orangutan[/card], hanno introdotto il concetto che le creature possano avere abilità che praticamente sono assimilabili a magie. Dal rimbalzare una creatura, a ucciderne un'altra, a distruggere un artefatto, si ha il beneficio di una carta che costa poco di più dell’equivalente controparte solo magia, ma è anche una creatura che impone un clock!

(NDT:qui l’autore stava per scrivere una frase che si referenzia a una pubblicità, e il gioco di parole era privo di senso per un italiano, quindi l’ho omesso)

Per chi tra di voi non comprende come mai questo è stato un enorme spostamento nelle meccaniche, farò un esempio chiarificatore. Se io ho [card]Doom Blade[/card] e una creatura 2/1 con first strike, sono due carte. Per avere lo stesso effetto di Nekrataal, devi sperare di averle entrambe nella tua mano. Avendo entrambe le caratteristiche nella stessa creatura , hai liberato 4 slot nel tuo mazzo, che adesso puoi dedicare a qualcosa d’altro. Anche se questo effetto è nato, almeno originariamente, per motivi di colore, per motivi di ambientazione e di flavour; non c’era l’intenzione conscia di costruire una creatura con le stesse potenzialità di una magia.
Questo cambiamento impone anche che ottieni un utilità dalla tua creatura se anche fosse distrutta. Se qualcuno lancia un Doom Blade sul tuo [card]Borderland Ranger[/card] sei ancora in grado di recuperare fino a una terra base. Creando creature che hanno lo stesso comportamento di magie, non solo quando entrano sul campo da gioco, ma avendo abilità attivate o innescate, è cominciata le creazione di creature dal livello di potenza ancora più elevato man mano che si andava avanti nel tempo.
Tutti i colori hanno un modo di gestire le creature una volta che sono arrivate sul terreno da gioco(NDT->qui l’autore sottointende che solo il blu ha la generale capacità di gestirle PRIMA che entrino in gioco).

Solo poche carte non blu hanno la possibilità di gestire queste minacce prima che queste diventino pericolose ( in larga parte questa è una prerogativa del nero con i suoi effetti di scarto). Il blu ha anche la possibilità di gettare carte dal grimorio al cimitero, se vogliamo dirla tutta.
Il che inoltre ci racconta come siamo finiti ad avere carte come i Titani ( Frost, Grave, Inferno,Primeval e Sun). WotC ha spinto per vedere fino a che punto le abilità sull’ingresso nel campo di battaglia potessero arrivare. Mentre è una gran bella cosa vedere l’abilità innescarsi sull’attacco ( da una prospettiva puramente di design), chi riesce a castare con successo il titano potrebbe potenzialmente essere già arrivato a un punto di compromissione della partita sin dal suo turno successivo, se l’avversario non riesce a liberarsene. Il che significa molte cose: distruggerlo, esiliarlo, rimbalzarlo, o facendoci sopra un counter. E indovinate quale è la strada più efficace per contrastare le abilità innescate?
Guardando ai counters, devi vedere anche perché sono così buoni. Mettiamo che entrambi i giocatori abbiano tre terre in gioco, e siano entrambi a mano piena. E’ il tuo turno, e tu casti un [card]Mirran Crusader[/card]. Io decido di fare un [card]Cancel [/card]per neutralizzarlo.Ora è il mio turno, e io sono in una posizione migliore. Perché? Perché tu hai speso un turno cercando di fare una magia, che io ho affrontato nel tuo stesso turno! Il che lascia il mio turno libero per poter fare qualsiasi cosa . Ora, se noi avessimo entrambi 4 terre in gioco e tu casti un [card]Black Cat[/card]. Io lo neutralizzo utilizzando Mana Leak ( visto che non puoi pagarlo 3 in più).Dopo, a fine del tuo turno, io lancio [card]Think Twice[/card].

Le risposte sono SEMPRE più potenti rispetto alle minacce.

Questa è la natura del Blu e dei counter.

Ci sono 14 magie non blu che permettono di neutralizzare una magia, e di queste 14, quattro di esse servono per neutralizzare solo magie Blu. Attualmente in Standard il Blu può contare su 17 counters, con altri 3 in arrivo da Avacyn Restored. Se al Blu sta arrivando l’opportunità di avere counters, allora ovviamente i giocatori dovranno affidarsi al colore per aiutare a tenere il formato bilanciato ( in una visione non-Blu). Se guardi ai modi non Blu per gestire le carte prima che queste entrino sul terreno da gioco, allora noterai che il nero dispone di 8 magie per far scartare, e altre due in arrivo con Avacyn Restored.
Ovviamente neutralizzare le magie è una cosa da Blu. E’ sempre una cosa da Blu, e questo genererà vantaggio carte e vantaggio mana.
Quindi, a proposito della mia proposta di dare a ogni colore dei counters? Ovviamente non posso essere serio.
Oh, io sono serio, dannatamente serio.
Ovviamente, non intendo che ogni colore debba avere un [card]Counterspell[/card]. Ogni colore dovrebbe avere una sua variante di Counterspell che sia in linea con le caratteristiche generali del colore. Ad Esempio:

Tassazione Bianca – 1WW
Istantaneo
Neutralizza una magia bersaglio a meno che il suo controllore spenda 2.

Counter Nero- 1 BB
Istantaneo
Neutralizza una magia bersaglio. Perdi vita pari al costo di mana convertito della magia neutralizzata.

Rimandare Rosso – 1RR
Istantaneo
Neutralizza una magia bersaglio. Se la magia è neutralizzata in questo modo, fai tornare la carta in mano al suo proprietario invece che nel cimitero di quel giocatore

Creatura Protettiva Verde -1G
Creatura-sciamano Elfo
Lampo
Quando – entra sul campo di battaglia, neutralizza una magia bersaglio che bersaglia una creatura o una magia da te controllata
1/1


Ovviamente sono tutti un po’ diversi tra loro, ma possono rientrare nelle restrizioni delle caratteristiche tipiche dei colori ( che è importante). Il bianco ama le limitazioni sul costo di mana, il nero farebbe di tutto per far andare le cose come vorrebbe, il rosso punta solo al gioco veloce, e l verde vuole tenere la natura “naturale” e usa le creature per proteggere le creature stesse.
No, queste non sono le risposte definitive e chiaramente hanno bisogno di essere testate approfonditamente prima di essere pubblicate. Inoltre queste magie non dovrebbero essere in ogni espansione, ma magari in uno ogni due. Io non voglio cambiare Magic per farlo diventare una guerra di counter continua, in quanto è uno scenario che personalmente odierei di vedere. Ma il problema delle creature e delle loro abilità innescate quando entrano sul campo di battaglia è così grande che dobbiamo necessariamente appoggiarci al Blu per avere delle risposte, e qualcosa va fatto. Il blu può e deve ancora essere il colore con i counter migliori e in maggior numero (anche perché ciascuno di essi ha un drawback).
Io dubito che vedremo in futuro meno creature con abilità when this enters the battlefield, perchè sono efficaci nel tenere il gioco interattivo ( una magia non può attaccare). Ma se le persone si lamentano che il gioco sta diventando sempre più broken perché stiamo rimuovendo le abilità di colore per gestire un tipo di carta( e anche solo un tipo di carta) dicendo che è una giocata troppo forte, allora qualcosa non funziona nella meccanica, e non nel resto del gioco.
Non puoi dare a un colore tutto il controllo in questa situazione. La minaccia di counter non significa che tutto funziona alla perfezione nel metagame. C’è un certo potere nei counter, e loro sono una parte importante di quello che rende Magic speciale e divertente. La storia del Blu renderà sempre il colore una buona scelta, e noi dobbiamo trovare un modo per aiutare gli altri colori a tenere il passo.

E questo è un punto di partenza.

----------------------------------------------------

E voi, che ne pensate?
Concordate con questo articolo, oppure no? Perchè?

E in chiusura segnalo un altro articolo sempre della serie " What if..?" in cui Carsten Kotter ci espone la sua idea per tastare con mano un argomento molto discusso da sempre dai giocatori di Magic :
La permanenza o meno di una carta nella Banned List.
L'articolo è questo:
http://www.starcitygames.com/article/25792_Battle-Of-The-Banned.html.

In sintesi, in questo articolo Cartsen propone di provare a prendere una ( e una sola) carta a scelta della Banned List, e provare a buildarci sopra un mazzo, per vedere come se la caverebbe nel meta attuale, o contro un altro mazzo contentente un altra sola carta "sbannata manualmente".

Giusto per dare un idea, lui propone, tra gli altri, questi mazzi:

Necro-Storm

Lands (17)
1 Island
1 Swamp
1 Badlands
3 Bloodstained Mire
4 Polluted Delta
3 Scalding Tarn
3 Underground Sea
1 Volcanic Island

Spells (43)
4 Lotus Petal
4 Necropotence
4 Brainstorm
4 Cabal Ritual
4 Dark Ritual
4 Force of Will
2 Misdirection
4 Duress
2 Past in Flames
4 Ponder
4 Preordain
3 Tendrils of Agony

Yawgmoth's Tendrils

Lands (15)
1 Island
1 Swamp
1 Badlands
4 Polluted Delta
4 Scalding Tarn
3 Underground Sea
1 Volcanic Island

Spells (45)
4 Lion's Eye Diamond
4 Lotus Petal
4 Brainstorm
4 Cabal Ritual
4 Dark Ritual
4 Burning Wish
4 Cabal Therapy
3 Duress
4 Gitaxian Probe
4 Infernal Tutor
4 Ponder
1 Tendrils of Agony
1 Yawgmoth's Will

Balance Stax

Creatures (4)
4 Lodestone Golem

Lands (19)
2 Ancient Den
2 Seat of the Synod
4 Ancient Tomb
4 City of Traitors
4 Flooded Strand
3 Tundra

Spells (37)
4 Chalice of the Void
4 Chrome Mox
3 Crucible Of Worlds
4 Mox Diamond
4 Sensei's Divining Top
4 Smokestack
4 Trinisphere
2 Mox Opal
4 Balance
4 Personal Tutor

Un pò di revival con questo

Flash Counterbalance

Creatures (12)
1 Body Snatcher
1 Carrion Feeder
4 Dark Confidant
1 Karmic Guide
4 Protean Hulk
1 Kiki-Jiki, Mirror Breaker

Lands (14)
3 Island
1 Swamp
3 Flooded Strand
4 Polluted Delta
1 Tropical Island
1 Tundra
1 Underground Sea

Spells (34)
4 Chrome Mox
4 Sensei's Divining Top
4 Counterbalance
4 Brainstorm
4 Daze
1 Echoing Truth
4 Flash
4 Force of Will
4 Mystical Tutor
1 Massacre
Sideboard

4 Quirion Dryad
4 Leyline of the Void
3 Swords to Plowshares
3 Massacre
1 Reverent Silence

Che ne pensate?

Voglio infine ringraziare Biscuit per aver segnalato l'articolo ( fatelo anche voi, se avete idee!) e Picelli89 per aver contribuito a migliorare la traduzione. :-)
Se notate errori, o imprecisioni, segnalatemele pure, e provvederò a correggerle.
Come al solito, è tutto un lavoro dei rispettivi autori, di cui non mi prendo alcun merito.

Alla prossima traduzione! ( Che dovrebbe essere un articolo incentrato sul Modern, se tutto va bene!)


Puoi pure non guardare, ma non è possibile che non vedi.
Top
 Profilo  
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 26 mar 2013, 19:29 
Avatar utente

Iscritto il: lun 23 mag 2011, 15:33
Messaggi: 407
Località: Narnia - Napoli ed ora anche Brasile O.O
Grande Albasie, grazie per questi lavori di traduzione!!


Immagine

TeaM BaNaNo
" o Si ArrIva LoNTanO....o Si SuGa il BaNaNo "
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 2 messaggi ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Style designed by Artemis

Magic the Gathering is TM and copyright Wizards of the Coast, Inc, a subsidiary of Hasbro, Inc. All rights reserved
All art is property of their respective artists and/or WotC

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010