Oggi è lun 25 mar 2019, 1:27


Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 15 messaggi ]
Autore
Messaggio
 Oggetto del messaggio: [Primer] Gush-Tendril
MessaggioInviato: dom 20 apr 2008, 20:34 
Avatar utente

Iscritto il: ven 4 mag 2007, 2:04
Messaggi: 1776
Località: Borderline
{1} GENESI:
In principio vi era GROW,un mazzo che abusava della fantastica meccanica di pesca/accumulo mana Fastbond+Gush, l’obbiettivo era quello di far accrescere il più possibile una creatura, la Driade, rendendola una supercicciona e di poter chiudere con pochi attacchi di essa.
Successivamente il mazzo ebbe un’evoluzione divenne SuperGrow, molto più potente che poteva contare su una maggiore compagine di controllo, il suo obbiettivo rimaneva sempre quello di chiudere di driade supercicciona causa pompaggio attraverso molte spell, sempre contando sulla meccanica di pesca Gush.
Il mazzo conobbe un momento di splendore non indifferente grazie anche alla fantastica idea di inserire Psicoatog all’interno di esso, sfruttando così al massimo le molteplici carte sia accumulate in mano post-gushata, sia quelle finite al cimitero.
All’uscita di Flagello Gush fu limitato, la ragione fu direttamente spiegata dalla Wizard che dichiarò terribilmente forte e devastante una carta come Gush(un peschino cc0) combinata con una meccanica, lo Storm, introdotta in quella stessa espansione, precisamente con le carte: Mind’s Desire, Filamenti dell’Agonia, Gelacervello.
La limitazione rese di fatto impossibile la creazione di un Gush-Tendrill o perlomeno di una lista limata di esso, mentre si aprirono le porte alla creazione di TPS, The Perfect Storm, che dal canto suo usava, e usa ancora, anzi abusa di Rito Oscuro, sfoggiando in tutto e per tutto la completezza della P9,insieme ad altre spell forti come Volontà di Yawgmoth, Necropotenza e Scambio di Yawgmoth.
TPS è divenuto con il tempo il combo più stabile in circolazione, mettendo in auge, nel vero senso della parola, il combo-storm come lo conosciamo oggi, ovvero il combo che sfrutta la chiusura di TOA. Passando attraverso versioni differenti per quanto riguardo inserimento di colori (vedi rosso), e inserimento di creature (vedi Dark Confidant), esso ha subito un evoluzione tale da rendere questo uno dei mazzi Tier1 del formato, nonché uno deck più amati i circolazione.
La sua forza si basa sulla capacità incredibile di uscire da più pali diversi per quanto riguarda natura e effetto.
TPS subisce un’inevitabile flessione, per quanto riguarda numero di player, durante l’Era di Gift, in cui il suo dominio fu spodestato da Controllo Gift based, come MD Gift prima, Dark Gift e B.e.t.G in ultima data.
In data 1/6/2007 Wiz decide di limitare Gift Ungiven, perché troppo forte in più copie, il suo numero scende a uno, come tutti i tutori, salvo Merchant Scroll; nella stessa comunicazione l’azienda formata da Garfield decide di slimitare nuovamente Gush, aprendo così di fatto il meta a nuovi cambiamenti, e soprattutto permette così la creazione di un Gush based deck con meccanica di storm.
Si riaffacciano quindi GAT, Gush-A-Tog, antico dominatore del meta, con fattezze di controllo, mentre latita seppur inizialmente un mazzo che possa avere a che fare con Gush-Tendrill.

{2} LE LISTE:
Il primo esempio che compare è Gushstorm, siamo in piena estate, designed by Soffio, che riesce a cogliere Top8 a Genova con questo mazzo:

GushStorm

4 Force of Will
4 Gush
4 Brainstorm
4 Duress
4 Merchant Scroll
3 Misdirection
3 Cunning Wish
1 Fast Bond
1 Regrowth
1 Ancestral Recall
1 Time Walk
1 Demonic Tutor
1 Vampiric Tutor
1 Mystical Tutor
1 Yawgmoth’s Will
1 Rebuild
1 Chain of Vapor
1 Fact or Fiction
1 Tendrils of Agony
3 Polluted Delta
2 Flooded Strand
3 Mare Sotterraneo
2 Isola Tropicale
2 Isola
1 Mox Jet
1 Mox Sapphire
1 Mox Pearl
1 Mox Ruby
1 Mox Emerald
1 Black Lotus
1 Lotus Petal
1 Sol Ring
1 Tolarian Academy
1 Isola Vulcanica

La lista è molto solida, così come tutte quelle buildate da Giani, lo si può capire infatti dai 3x cunning wish presenti di main, che permettono una serie di risposte fast anche in G1; nonché si possono notare subito il numero enorme di protezioni di cui abusa il deck, quali le misdi e il 4x di duress.

Successivamente sarà pdL a portare alla ribalta questo archetipo, in una versione molto scombosa, molto Americana, tanto da meritarsi l’appellativo di Long al blu, vincendo prima Nazionali di Rimini eppoi subito dopo Ovinogeddon2.
Riporto la lista di pdL dell’Ovinogeddon2.

Fastbondage
3 Flooded Strand
3 Polluted Delta
3 Underground Sea
2 Tropical Island
1 Island
1 Snow Covered Island
1 Tolarian Academy
1 Mox Emerald
1 Mox Saphhire
1 Mox Ruby
1 Mox Pearl
1 Mox Jet
1 Mana Crypy
1 Lotus Petal
1 Black Lotus
1 Sol Ring
1 Dark Ritual
4 Force of Will
4 Brainstorm
4 Merchant Scroll
4 Gush
1 Fastbond
1 Ancestral Recall
1 Chain of Vapor
1 Rebuild
1 Yawgmoth Will
1 Frantic Search
1 Memory Jar
1 Jester Cap
1 Tinker
1 Demonic Tutor
1 Vampiric Tutor
1 Mystical Tutor
1 Imperial Seal
1 Timetwister
1 Time Walk
1 Mana Drain
1 BrainFreeze
1 Tendrils Of Agony
1 Regrowth
1 Gifts Ungiven
1 Minds Desire

La lista presenta carte molto scombose e per certi versi estremi, vedi Tinker+Memory Jar, Brainfreeze, Dark Ritual, il che rende il deck molto americano. Ma del resto come dice pdL <<E’ troppo bello poter tirare le bombe>>, quindi si tende a passare a una versione più azzardata

{2}- {1} Lorwyn e parziale cambio
Con l’uscita di Lorwyn e la stampa della Spina dell’Ametista, il meta, fino a quel momento popolato da deck combo spinti subisce una stabilizzazione dovuta anche alla comparsa massiccia di mazzi palo e di artifact deck di varie specie.
La lista di pdL subisce quindi evoluzioni dovute ad esigenze di meta, rimanendo comunque competitiva come dimostra l’ottima prova del mio amico nonché conterraneo Tebaldo al torneone di Valencia dello scorso Dicembre:

Gush-Tendrils
3 Flooded
3 Delta
3 Mari
2 Tropical
1 Volcanic
1 Isola
1 Tolaria
5 Mox
1 Loto
1 Petalo
1 Ring
1 Cript
1 Rito
4 Merchant
4 Will
4 Brainstorm
4 Gush
2 Ponder
2 Duress
1 Toughtsize
1 Regrowth
1 Fastbond
1 ETW
1 TOA
1 Walk
1 Ancestrall
1 Twister
1 Echoing
1 Chain
1 Rebuild
1 Imperial seal
1 Demonic
1 Vampiric
1 Mistico
1 Desire
1 Yawin

L’inserimento di chiusure differenti da Brainfreeze come ETW rende il deck molto più difficile da arginare per Artifact o mazzi palo, mentre aumentano le risposte di main a minacce di board, vedi Echoing Truth.
Da non sottovalutare la presenza di Ponder, stregoneria inserita in GAT dopo l’uscita di Lorwyn e che, si fa notare per la sua forza anche in questo deck.
Il mazzo risulta molto più stabile rispetto a Fastbondage, forse perché buildato in cooperazione con Giani, di cui Tebaldo è uno dei più ferventi sostenitori, il mazzo prende una piega più controllosa.

{2} - {2} I Giorni di oggi:
Al D-Day Edi ha presentato questa lista riportando una mirabile top4

Dindull:
4 Gush
4 Brainstorm
4 Force of will
3 Lim Dul's Vault
3 Merchant Scroll
2 Mana Drain
1 Misdirection
1 Repeal
1 Hurkil's Recall
1 Chain of vapor
1 Ancestral Recall
1 Time Walk
1 Fact or Fiction
1 Mystical Tutor
1 Mind's Desire
1 Timetwister
1 Regrowth
1 Fastbond
1 Vampiric Turor
1 Demonic Tutor
1 Yawghmot's Will
1 Tendrils of Agony
1 Tinker
1 Darksteel Colossus
3 Underground Sea
2 Tropical Island
3 Island
3 Polluted Delta
2 Flooded Strand
1 Tolarian Academy
1 Mana Crypt
1 Sol Ring
1 Mox Sapphire
1 Mox Jet
1 Mox Emerald
1 Mox Ruby
1 Mox Pearl
1 Black Lotus
1 Lotus Petal

La vera innovazione è la Cripta di Lim Dul che rende al Massimo in questo mazzo anche per la presenza di Gush che la rende un fast tutore ottimo.
Analizzando in profondità ci rendiamo conto che il deck non è altro che un gush-tinker poco più scomboso, si notano infatti 2 Mana Drain, TPC, FOF e repeal di main.
Il mazzo come lo stesso Edi ha confermato al sottoscritto è <<Un mazzo banale che abusa di Lim-Dul per tutorarsi la carta forte, che il più delle volte è YW>>.

{3} La Meta:
Testando e ritestando differenti liste, tra cui maggior rilevanza hanno avuto quella iniziale di Soffio e poi quella di pdL, sono arrivato ad una conformazione stabile di Gush-Tendrils, che può essere definita una fusione tra le quattro liste precedenti:

SixFolletGush
3 Mare Sotterraneo
2 Isola Tropicale
1 Accademia di Tolaria
2 Isola
4 Delta Inquinato
1 Spiaggia Allagata
1 Mox emerald
1 Mox pearl
1 Mox ruby
1 Mox jet
1 Mox sapphire
1 Black Lotus
1 mana crypt
1 Anello Solare
1 Petalo di Loto
1 Cripta di Lim-Dul
4 Tempesta Cerebrale
1 Ancestral recall
4 Getto d'Acqua
4 Merchant Scroll
3 Costrizione
1 Catena di Vapore
4 Forza di Volontà
1 Rebuild
1 Echoing Truth
1 Mana Drain
1 Tutore Demoniaco
1 Tutore Mistico
1 Tutore Vampirico
1 Imperial Seal
1 Desiderio della Mente
1 Filamenti dell'Agonia
1 Doni Mai Dati
1 Brainfreeze
1 Fastbond
1 Time Walk
1 Nuova Crescita
1 Volontà di Yawgmoth
1 Timetwister

La lista credo che sia ben buildata, ho cercato di preservare la fluidità del gushstorm di Soffio, non dimenticando però la velocità del Fatbondage di pdL, inoltre presenta un apparato di protezione che si avvale sia di Duress, di FOW che di Mana Drain, non inferiore quindi alla lista di Tebaldo.
Catalogo tutti i pezzi.

{3} - {2} MANA SOURCE
3 Mare Sotterraneo
2 Isola Tropicale
1 Accademia di Tolaria
2 Isola
4 Delta Inquinato
1 Spiaggia Allagata
1 Mox Emerald
1 Mox Pearl
1 Mox Ruby
1 Mox Jet
1 Mox Sapphire
1 Black Lotus
1 Mana Crypt
1 Anello Solare
1 Petalo di Loto

Numero di terre abbastanza esiguo, un totale di 13, 5 Fetch, 6 terre non base e 2 basiche. Il numero non è elevato, ma credo sia giusto, in quanto possiamo contare su tutti gli acceleratori possibili(escluso Mana Vault),inoltre il mazzo gira con solo due terre, il minimo indispensabile per poter adoperare Gush.
Maggior numero di Mare Sotterraneo in confronto a Isola Tropicale in quanto le carte di colore verde del deck sono due, terribilmente forti, Fastbond e Nuova Crescita. Isola presente in doppia copia, soprattutto per quanto riguarda le prime sfecchate contro mazzi che hanno lo slando facile.
La gioielleria è, come ho detto prima escluso il Mana Vault, abusata in tutta la sua potenza,per poter garantire partenze a strappo e un gran numero di spell in scombata.
Accademia di Tolaria onnipresente, troppo forte per non poter essere giocata, anche grazie alla presenza di un discreto numero di artefatti il che ci permette non pochi giochi con il mana.
Per Quanto riguarda il discorso terre siamo una in meno rispetto TPS, mentre siamo una in più rispetto Rector-Flash e Long.
Le Fetch sono intercambiabili, nessuno infatti vieta la conformazione a 3 polluted +2 flooded o l’inverso, questo soprattutto per evitare nominate di Ago (non si verifica molto spesso ma mi è capitato).

{3} - {3} PROTEZIONI:
4 Force of Will
3 Duress
1 Mana Drain

Numero di protezioni non molto alto, ma giusto anche perchè abbiamo la possibilità di poter tutorare queste (FoW e Drain) con le merchant che sono il vero motore del mazzo.
Le Fow onnipresenti in tutti i combo deck che utilizzano il blu, troppo forte per non essere giocata, la miglior protezione sempre attiva che possiamo avere in mano.
3 Duress, numero insolito, che sono molto utili soprattutto in mirror di combo o contro controllo.
Mono drain, che in principio credevo un vero palo, cioè, un combo difficilmente rimane open nel turno dell’oppo per poter counterare le bombe avversarie; successivamente ho rivalutato questa carta, in quanto molte volte ci troviamo al topdeck e pescare magari Frantic Search o altre carte del genere non riescono a dare la svolta cruciale del game anzi, metre il topdeck di Drain è sempre interessante, per non parlare della sua valenza contro artifact, veramente sgravato.
Penso che per quanto riguarda questo tipo di capitolo, le protezioni, ci possano essere almeno 1-2 slot personabilizzabili con l’aggiunta della 61° carta, questo dipende dal tipo di gioco che il giocatore decide di imbastire o quali sono le sue priorità, io ho preferito questa configurazione a altre in quanto ritengo, tutto imho, questa molto adatta al meta odierno.
Le grandi escluse sono le misdi,in quanto praticamente, almost blu la valenza di questa carta non sarebbe da sottovalutare, anzi sfrutterebbe appieno le sue potenzialità; dopo alcuni mesi di test con 3 misdi, sulle orme di Pitch Long, devo dire che si rivelano veramente situazionali, nonché carta morta contro alcuni archetipi come artifact o mazzi palo come fish, tang, urca e gay warrriors.

{3} - {4} PESCHINI:
4 Tempesta Cerebrale
1 Ancestral recall
4 Getto d'Acqua

Il massimo che si può chiedere al blu, 4x di brainstorm, carta imprescindibile di ogni combo.deck, Ancestral, vero e proprio fulcro del mazzo da cui il 70% delle volte dipende l’esito del game, 4x di Gush anche questi intoccabili, soprattutto per quanto riguarda il momento in cui si va in Fastbond Engine, la possibilità di vedere Gush su Gush deve essere la più alta possibile.

{3} - {5} TUTORI:
4 Merchant Scroll
1 Tutore Demoniaco
1 Tutore Mistico
1 Tutore Vampirico
1 Imperial Seal

Tutti i tutori possibili, Il Trittico Black viene utilizzato in tutta la sua potenza, compreso Imperial Seal, troppo forte giocare tutore cc1 e subito dopo castare Gush, praticamente un demoniaco a cc1.
Soprattutto i tre tutori neri ci mettono nelle condizione di avere un 4x di Fastbond, il che non è un male pensando che una volta calato gran parte del lavoro è stato fatto.
Mistico presente come in tutti i tier combo del formato troppo forte per non poter essere giocato.
4x di Merchant Scroll, che vengono abusate in tutta la loro potenza, troppo forte fare terra mox merchant di primo, per andare a prendere bomba o protezione; vero e proprio motore del deck.

{3} - {6} RIMBALZI:
1 Rebuild
1 Echoing Truth
1 Chain of Vapor

Tripla risposta al board, Rebuild è carta mai morta e troppo utile sia in stormata che contro artefact deck, sempre più presente nelle sale, nonché forte ciclante e peschino incaunterabile post spell forte come vampirico,mistico e Imperial.
Chain of Vapor, risposta ottima in Fast game, soprattutto per quanto riguarda i calici o a minacce di vario genere come creature, leyline e molto altro, nonchè forterrima in scombata con la gioielleria a terra.
Echoing Truth merita una menzione speciale, vera e propria carta del meta odierno, la ripetitività di pali come Sfera della resistenza, Thorn of Amethist, Calici di vario genere, ha reso questa carta un vero must, credo per ogni deck al blu, non dimentichiamoci poi che è una risposta fantastica a ETW, ai pedini di Manaless, alle pedine di Flash o agli Sliver sempre di quest’ultimo, magari non forte come i sopraccitati rimbalzi ma sicuramente molto, anzi troppo versatile.

{3} - {7} LE BOMBE:
1 Cripta di Lim-Dul
1 Doni Mai Dati
1 Timetwister
1 Volontà di Yawgmoth
1 Nuova Crescita
1 Time Walk

Niente di nuovo per quanto riguarda questo reparto, troppo spanate come carte, insostituibili per quanto riguarda strom deck.
Regrowth è un vero missile e, insieme a Fastbond, è l’unica carta verde del mazzo, tool troppo potente che permette giochetti imbarazzanti con carte al cimitero, nonché ottimizza al massimo anche Gift rendendolo di potenza simile a quello di TDS, che usa Recoup, obbligando l’oppo a dare bombe vere e proprie.
Fastbond il motore del mazzo il 70% delle volte passerete da lui per vincere.
Cripta di Lim Dul è stata inserita a posto del mono rito, che mi aveva molto soddisfatto, però mi rendo conto, anche a ragion veduta del risultato di Edi al DDay, che essa può essere il missile ulteriore, la carta che magari l’oppo non si aspetta più di tanto, penso che almeno uno slot, non di più in questa versione, lo possa meritare.
Le altre non le commento per il rispetto della pubblica decenza.lol
Le grandi escluse sono il mono rito, veramente sgravo, ma il più delle volte situazionale, in certi momenti addirittura carta morta.
Frantic Search, vale lo stesso discorso del rito, davvero troppo situazionale, ammetto che sia una carta fortissima con Tolaria e mox a terra, nonché abile mini girello, ma il più delle volte rimane fissa in mano, o pittchata di FoW.
Tinker+ artefatto fico, no in quanto non mi piace “sprecare” 3 carte del mio mazzo per giocarne 2 o addirittura una, dipende come la vedete; no a Jara in quanto è tornato troppo in voga lo Stifle, ricordiamo che Gamberone deck ha vinto Lucca, e molti altri fanno risultato in questo momento, per non parlare di fish o landstill; tinker per creatura, non mi soddisfa perlomeno di main, rende il mazzo più lento e farraginoso, la credo una valida scelta di side.
Siccome ho voluto costruire un deck che possa sempre ottimizzare le sue carte, ho scelto una serie di opzioni che possano renderlo dinamico e al tempo stesso snello, privandolo cioè di chiodi o di pescate morte almeno al 70%, cioè arrivare in una partita in cui siamo entrambi al topdeck, pescare un palo, che magari missile in altri momenti vedi rito e frantic, e magari perdere è troppo fastidioso,mentre topdecckare una carta che magari può essere utile in quasi tutti i momenti ma di minor impatto alla fine della chiusura è uber all imho.

{3} - {8} CHIUSURA:
1 Desiderio della Mente
1 Filamenti dell'Agonia
1 Brainfreeze

Chiusure, quelle di ToA e Desire, conosciute e ineccepibili, utilizzate anche da storm deck collaudati e più vecchi di questo come Long Deck e TPS; l’innovazione, se così possiamo definirla, è quella di Brainfreeze, inserita da pdL e da me subito abbracciata in tutta la sua bellezza e versatilità

Perché si a Freeze.
Le sue peculiarità sono molte, inanzitutto è carta blu, a differenza di ToA e di ETW, quindi la possiamo sempre pittchare di Force, mi è capitato moltissime volte; è istant, quindi è facilmente tutorabile da ben 8 tutori del mazzo, eh si anche merchant (questa è la vera forza di questa chiusura), può essere utilizzata per giochino simpatici come freeze su di me in risposta a YW, può essere utilizzata per bruciare il tutore istant che l’oppo adopera nel suo upkeep o nella mia EOT, insomma sa fare moltissime cose.
Presenta dei problemi come tutte le carte, contro Oath non è proprio il massimo anzi il più delle volte è un palo, contro artifact è sicuramente inferiore a ETW, anzi viene sidata anche out il più delle volte, presenta il problema del numero di spell, che in questo caso si alza vertiginosamente almeno a 16-17.
Credo che la scelta di questa chiusura atipica, sia dovuta al mio gusto personale quindi reputo che sia uno slot personale in base alle caratteristiche di gioco.

Perché no a ETW.
ETW è una carta innovativa del blocco di Time Spiral, una chiusura che la premiata ditta fiorentina ha, con ottimi risultati, deciso di inserire nel deck che allora si chiamava BEtG, e che successivamente si è andata diffondendosi in TPS (JDSithTPS) e in TDS.
Presente anche nella lista del buon Tebaldo del Gambler di Valencia, è sicuramente una spell forte contro molte minacce del meta attuale, sicuramente contro artifact o mazzi fish like, nochè presenta variabile che ToA non possiede, come la possibilità di fare fast ETW e proteggerlo o prendere un po di turni in cui l’oppo è costretto a trovargli risposta.
Il problema principale di questa carta è che è rossa, il che richiede uno minisplash di vulcanica in mana base e l’inserimento di essa come 61 carta.
Personalmente non amo le 61 carte, sempre personalmente trovo sconveniente indebolire ulteriormente la mana base, già abbastanza risicata, in quanto se andate a vedere la lista di Banti la Vulcanica è inserita al posto di un isola base, ciò non mi rende felice in quanto, sempre per ragioni di meta, sarei sempre terrorrizato molto più di ora alla possibilità di finire sotto a slando, per non dimenticare poi che una carta come ETW renderebbe leggermente meno fluido il deck provocando un minimo sbilanciamento della curva del mana nonché la presenza di un possibile chiodo in mano iniziale, in quanto è difficile sfettchre per vulcanica ad inizio partita, quando si cercano in linea di massima i Mari per poter abusare di spell nere.

{3} - {9} SIDE:
La side è un reparto molto discusso, se non il più discusso, in quanto non esiste una side perfetta ma ci sono molte side più o meno giuste che vengono stilate in base al meta che ci troviamo ad affrontare,per quanto mi riguarda dopo aver giocato questo mazzo per circa 8-9 mesi nel meta toscano facendomi molti tornei più o meno grossi, tra cui DDay, tappe di lega T1T, lotus day a Genova, e molto altro in zona Liguria, alta e bassa Toscana sono arrivato alle seguenti considerazioni:

Side:
2 Trygon Predator
1 Tinker
1 Colosso di Darksteel
2 Extirpate
2 Energy Flux
2 Ago Spinale
2 Strage
2 Naturalize
1 Cripta di Tormod

_Trygon Predator è una carta molto forte che sa essere una valida risposta a Artifact, forse il MU più negativo che abbiamo, la difficoltà maggiore sta nel calarlo dato il suo cc, per il resto va sotto solo a reb e a fulmine, Sudden shock non lo scalfisce avendo infatti 3 in costituzione, vola ed è questa la peculiarità maggiore di questa creatura. Lo sido in nel mu con artifact, qualsiasi tipo da monobrown a penta, però sa essere molto utile anche contro mazzi palo quali DDT, Urca Sligh(pillar, calici), contro Oath(se entra prima che lui riesca a castare Oath è game a meno di combinazioni come Oath + Time Walk, molto utile anche contro Gambero deck.
_Tinker+Colosso, chiusura alternativa usata soprattutto contro mazzi creaturosi come Tang, Fish, Tarmo solution, Artifact, in quanto molto più facile poter chiudere il match con un simpatico bestione invece che passare da storm. Mi è capitato anche di sidarlo contro controlli vari in quanto fa sempre piacere magari un turbo tinker con il quale prendere tempo per poi stormare.
_Extirpate fortissimi contro svariate MU,amo molto questa carta che può risollevare partite da sola, oltretutto può essere veramente un tool importante anche in seguito a tutore come mistico o vampirico in modo da far perdere all’oppo anche una carta dalla mano. Tipicamente sono sidati in contro Flash, Manaless, TPS, TDS, Gush-tinker, Oath in generale.
_Cripta di Tormod, sidata in contro Manaless e TPS, difficilmente mi è capitato di inserirla contro controllo, in quanto non voglio snaturare più di tanto il deck contro questi archetipi. Reputo che questa sia slot di side intercambiabile, in quanto ne gioco una sola, dipende molto dal tipo di gioco che siamo soliti fare.
_Strage, Carta risolutiva contro Tang, WStax, Orange Goblin, mazzi fish like che utilizzano lo splash di bianco, mi piacciono molto come carta e non ho nessuna intenzione di toglierle, anche perché nell’ultimo periodo è andato diffondendosi l’utilizzo del bianco per le creature impalatici vedi Gay Warriors.
_Energy Flux, questa è una carta di side specifica, solo contro artifact, credo che sia veramente una carta insopportabile per artefattoso, ti da il tempo di fare ciò che vuoi, di procurarti le carte giuste per poter chiudere la partita; utilizzate solo contro WS deck.
_Naturalize, preferisco questa carta a Ossidare, in quanto molto più versatile, può essere una validissima risposta a artefatto, sebbene costi un generico in più rispetto alla vicina parente di darksteel, così come si comporta come un vera e propria broken contro Oath, soprattutto quello con il Platino; oltretutto mi è capitato di sidarla dentro contro mazzi come Urca, Goblin e altri archetipi che abusano di pali artefatosi o incantesimi(pillar, root maze)
_Ago Spinale, la carta più utile e versatile della side, forte contro moltissimi archetipi, vedi artifact, slavery, mazzi palo di ogni tipo, manaless, flash(versione con la karmic), gambero.deck, bomberman; i due migliori slot usati in tutta la side.

Ci sono moltissime carte che possono essere inserite nella side di questo archetipo, io ho preferito questa configurazione in quanto reputo di dare molta importanza al MU contro artefattoso, in quanto un incubo preside, e anche post side non siamo messi benissimo se non riusciamo a vedere la side.

{4} I MATCH-UP:
Non mi piace fare percentuali per quanto riguarda la lista dei MU, anche perché sono tutti un sacco di numeri di base inutili, in quanto soggetti sia alla situazione, alla bravura dei due giocatori e dalla side che è stata costruita e prevista per il meta in cui si va a giocare, in linea di massima darò dei pareri che ho riscontrato nei miei test.

Controllo:TDS, Gush Tinker.
Il MU non è male, credo che a differenza di molti combo, che trovano abbastanza difficoltà generalmente a giocare contro controllo, questo possa trovarsi meglio contro questo archetipo, in quanto, in linea di massima, dovremmo essere capaci di pescare molto più del nostro oppo, e molto più velocemente.
La possibilità di fare sempre bomba ogni turno poi ci permette di avanzare con un piano molto offensivo, oppure possiamo risolvere ancestral recall prima di lui e andare in vantaggio carte, muovendoci noi, a quel punto, grazie all’abuso di merchant, da control-combo, aspettando il momento propizio per poter esplodere di mana e di spell. Naturalmente siamo molto più predisposti a partenze a strappo che spostano l’inerzia della partita dalla nostra parte.
Contro Gush-Tinker, voglio fare un piccolo appunto un po più approfondito, in quanto il deck sa muoversi come noi in certi momenti, quindi reputo che contro questo controllo, un po diverso diciamo, dobbiamo affidarci soprattutto ad una strategia aggressiva cercando di fare ogni turno almeno una spell importante oppure 2 di media potenza, vedi merchant per protezione o duress.
Di side utilizzo soprattutto Extirpate, che inserisco in 2x, e alle volte cripta di tormod.

Control-Combo:TTOath
Contro control-combo stiamo abbastanza bene, il suo game plan è abbastanza delineato, counterare le nostre bombe per poi risolvere la sua spell forte, in questo caso Oath e giurare.
In questo il nostro mazzo presenta già un vantaggio, in quanto l’oppo ha bisogno almeno di un turno di attesa per poter scomabare, poi non è che se cala il Tiranno ha già vinto, quindi noi dobbiamo concentrare le nostre minacce in momenti giusti del game, cercando di presentare il maggior numero di bombe possibili.
Possibilmente possiamo anche far entrare Oath e cercare di chiudere post giuramento, cosa non impossibile, ma pur sempre rischiosa.
Cosa fondamentale è evitare che l’oppo vada in vantaggio carte, soprattutto cercherei di non fargli risolvere peschini forti come Deep, Gush o AK (ho preso in considerazione tute le versioni di Oath).
In side inseriamo carte come Naturalize, vera broken contro questo archetipo, Trygon Predator e Extirpate.

Altri Controlli: Control Slavery, Platinum Oath
Il mu non è male, anzi, possiamo contare su una maggiore esplosività iniziale, questo ci dovrebbe garantire di poter andare un buon vantaggio iniziale che riusciamo a protrarre fino alla stormata finale con la quale dovremmo chiudere il match.
Difficoltà più grandi sono date dalle bombe che potrebbero riuscire a risolvere i nostri oppo, Control Slavery dalla sua ha la grande capacità di sviluppare molto mana di primo e magari riuscire a castare cicci come Memnarch o peggio ancora iniziare a girellarsi il mazzo con Ruota della Fortuna, Timetwister ecc; mentre Platinum Oath può riuscire a “sbloccarsi” i Patti della Negazione , nel caso avesse giurato o tinkerato l’Angelo, e questo potrebbe essere un problema, a quel punto infatti le protezioni si moltiplicano e non necessitano pitch o dispendio di mana.
Inoltre Slavery nelle ultime apparizioni annovera tra i tanti missili anche Mago della Luna, un paletto niente male per mazzi Gushbased che soffrono terribilmente la creatura in questione; questo non vuol dire che noi non abbiamo risposta a questo tipo di minacce in quanto annoveriamo ben 3 rimablzi di main, 2 dei quali generici, mentre uno, rebuild, per pali artefattosi utilissimi contro questi due archetipi.
Post side entrano carte come Naturalize, Extirpate, Trygon Predator, contro PlatinumOath, mentre per quanto riguarda Control Slavery inserisco sempre TPC e 2 Aghi Spinali in aggiunta alle carte sopra menzionate.

AggroControl: Fish, Tang, Tarmo, Gay Warriors eccRappresantano forse la tipologia di deck, insieme a prison, che riescono a mettere più in crisi GushToA, in quanto abusano di carte come wasteland, stifle, che mirano al denial, vera e propia arma per arginare i mazzi gush based, potenzialmente; non esiste una vera e propria strategia contro questi mazzi, bisogna cercare di uscire da i pali che ci vengono serviti per poi chiudere nel nostro turno.
Siccome gran parte del loro game plan è quello di fare denial completo su di noi, consiglio di tenere mani abbastanza affidabili anche con molte fonti di mana, anche perchè difficilmente la partita si chiuderà in fretta, anzi il più delle volte va molto per le lunghe in quanto l’oppo con i suoi contrasti tende a prendere tempo, a guadagnare turni di vita per farci più danni possibili e cercare di farci consumare il maggior numero di risorse.
Post side inserisco sempre TPC, Ago Spinale in 2x, e molte volte Trygon Predator, ovviamente se il mazzo dell’oppo utilizza anche il bianco vengono sidate in anche Strage che fanno un comodissimo lavoro di pulizia del board.

Aggro: Goblin
Il mu è dalla nostra, a meno di partenze davvero scoppiettanti dell’oppo, dovremmo poter riuscire a vincere quasi senza problemi, ovviamente l’utilizzo di slandi e calici non ci fa piacere, in ogni caso siamo molto più veloci di lui, il che non è poco, in quanto goblin fa della velocità la sua arma migliore.
Questo non vuol dire che la partita sia già vinta in quanto il nostro deck si può sempre inchiodare, poi personalmente parlando, Goblin è sempre stato un mazzo ostico, contro cui bisogna stare sempre attenti onde evitare beffe o figurette.
Post side inserisco TPC, Ago spinale, anche qui molte volte capita di sidare anche Trygon Predator, per poter spaccare i suoi pali vedi thorn of amethist o Pillar, a volte molto utile anche inserire Naturalize, soprattutto per evitare Pillar molesti.

Prison: Pentastax, RWA, Monobrown
L’archetipo contro cui più soffriamo, quando vi presenterete al tavolino contro questa tipologia di mazzi, dovrete essere quasi sempre pronti a remare almeno in G1, in cui non abbiamo molte risposte ai suoi pali,apparte i tre rimbalzi di main, la strategia più usata è quella di infoltirsi la mano, tutorare il rimbalzo e poi chiudere di stormata; cosa che è possibile sempre che l’oppo non riesca ad inanellare una sequenza di carte distruttiva che il più delle volte si può verificare,ovviamente possiamo anche praticare una partenza a strappo per evitare di finire in screw.
Consiglio come prima è quello di tenere mani anche con molto mana, tanto la partita a meno di sculate dell’oppo o vostre andrà abbastanza per le lunghe, infatti lui ha bisogno almeno di 6-7turni per vincere, come minimo, tempo che noi possiamo utilizzare a nostro favore.
La side è stata studiata appositamente per poter non soffrire questo archetipo, 10 slot sono dedicati interamente a questa partita, vengo ovviamente inserite TPC,Ago Spinale, Naturalize, Trygon Predator, Energy Flux.Questo mi costringe a togliere dal mazzo alcune delle bombe più forti,per non contare poi i Gush che sono veree proprie carte morte in questo caso; la strategia del deck cambia profondamente, diventiamo quasi aggrocontrol con chiusura di Trygon o Di colosso.
Naturalmente FoW è una carta forte,lol, e se la vediamo tanto male non fa in questo caso.

Combo: Flash, TPS, manaless ecc ecc
Il mirror di combo si basa molto sulla velocità, potenzialmente chi ha più possibilità di poter scombare prima dovrebbe avere più possibilità di vincere. Gush-Tendrils si muove a una velocità simile a quella di Fastbondage, ovviamente ha meno possibilità di fare partenze scoppiettanti, quindi può essere considerato un combo leggermente più veloce di TPS, mentre è considerato più lento di Flash per ovvi motivi.
Le partite contro Flash sono molto tirate, il più delle volte dovremmo giocare da controllo per contrastare il suo game plan,mettendo da parte il nostro, questo ci viene anche in parte permesso dall’apporto eccezionale delle merchant che ci aiutano a tutorare le protezione; potenzialmente la cosa migliore e più semplice da fare è quella di far morire l’oppo di patto, capitato il più delle volte, abusando di Duress, inoltre voglio ricordare che il mazzo presenta in lista anche Chain of Vapor (forte contro i tramutanti abbastanza di voga), che Echoing Truth(forte sia contro i tramutanti che contro le pedine della Karmic). Post Side di solito inserisco, dipende dal tipo di chiusura, Extirpate, sempre, Ago spinale e Tormod (nel caso si parli di karmic, altrimenti lascio dentro solo i primi; voglio ricordare che anche noi siamo combo, e nelle nostre corde abbiamo anche la possibilità di chiudere in fretta, quindi non è impossibile riosolvere il game prima noi di Flash (vedi mio 4° turno ad Apocalypse).
Manaless è un combo estremo che abusa del cimitero, utilizza alcuni pali come leyline of the void, Calice del Nulla e Unmask, potenzialmente contro questo deck ci si propone il fatto di poter chiudere prima di lui, quindi per il 2-3° turno (nel caso avessimo iniziato noi), per questo quando gioco la prima contro Manaless è un po come se giocassi contro me stesso, perlomeno noi dobbiamo spingere il deck al massimo per poter vincere il più in fretta possibile.
Post Side vengono inserite Cripta di Tormod, Ago Spinale e Extirpate e TPC, ottimi pali che ci permettono di guadagnare tempo per poi scombare in tutta tranquillità; inserisco anche TPC in quanto lo ritengo un ottima combinazione di carte in questa partita, infatti ci può stare un fast TPC che permette in due turni di chiudere il match.
TPS è un mazzo contro il quale non è facile giocare, potenzialmente ha la nostra stessa vena combo, per non parlare delle bombe vere che lui possiede che sono Necropotenza e Bargain che non devono assolutamente entrare, o almeno causano non pochi problemi.
A parità di bravura tra i due player questi tipi di mirror, in quanto i mazzi sono diversi ma sempre di combo storm si parla, si riducono alla quantità di chiappa che i giocatori mettono sul tavolo, il poter risolvere bomba prima dell’altro è uber all.
State sempre accorti quando giocate contro Storm deck, alle volte è meglio tutorasi la protezione come Duress o FoW, mettendo da parte il nostro game plan, per poter annullare il suo; ricordatevi poi che TPS è un mazzo dalle mille risorse che a meno di screw o sfigate varie trova sempre un modo per darci molta noia.
Post side inserisco sempre Extirpate e Cripta di Tormod, side minima, in quanto non voglio snaturare più di tanto il deck con carte che possono essere reputate chiodose (Trickbind).

{5} CONCLUSIONE:
Spero di aver saputo infondere in questo primer, il primo che faccio,gran parte delle mie esperienze riguardo questo fantastico mazzo; e di avergli dato una giusta dimensione, in quanto credo sia abbastanza snobbato, e non so il perché.
Infatti ad oggi credo di essere uno dei pochi in Italia a giocarlo, escluso pdL che oltre ad essere intoccabile(lol), gioca una versione un po più aggressiva.
Spero di non aver annoiato nessuno con tutti i miei discorsi, e di poter generare una discussione interessante.

Il vostro “Gushoso” Mr Anderson
:-p


ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 20 apr 2008, 21:16 
Avatar utente

Iscritto il: dom 22 lug 2007, 14:28
Messaggi: 896
Località: Orbetello/Pisa
TANA!!!Primo!
si dai alla fine ... un mazzo carino {:-) ... anche se sta sotto ad un treno dal mazzo fatine o dal classico "random deck albiniese" ...
Il deck è ben pensato ed è stato migliorato di torneo in torneo , raggiungendo risultati progressivi :-D !

Parlando di tecnicismi e dando per scontati gli elogi che ne pensi di [card]Reclaim [/card](utile per riciclare appunto le molte risorse del deck) e [card]Cunning wish[/card](al posto di brainfreeze per poter accedere in match 1 a extirpate) ?

Ciao zio!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun 21 apr 2008, 14:11 
Avatar utente

Iscritto il: gio 17 mag 2007, 14:24
Messaggi: 194
Ciao zio, complimentoni per il primer.

Anche tu ti sei lasciato ingolosire dal quel porco di lim dul :-* .Giusto. Ne parlavamo nei giorni pre D_DAY ed effettivamente la carta ne sa, e nto con piacere che il deck è stato limato con la rimozione del monorito ecc.

Che dire, il deck mi piace, e penso che questa sia una delle migliori configuraziioni che ci possano essere. Non credo ci sia spazio per wish vari, poichè questa carta, non faparte dell'ottica di uno storm deck che deve essere giocato a caz^2o duro. Non siamo noi a dovertrovare le soluzioni in game 1 ma l'oppo.Reclaim è carina ma è uno slot opinabile che può e deve essere sostituito con quelcosa di sicuramente + efficace e performante.

Lascio la parolo a utenti e palyer + eseprti di me, ma in ultimo ritengo che se lim dul si rivela così sinergica in ottica storm con gush. perchè non amentarne il numero. Alla fine il mono drain non mi convince, pur avendo argomentato la sua presenza, mi sembra un qualcosa di + legato al control gush che allo storm deck più "puro".

Bella zii


Immagine

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun 21 apr 2008, 14:34 
Avatar utente

Iscritto il: lun 7 mag 2007, 12:43
Messaggi: 647
Località: Livorno
clap clap!!

stendingovescion :-u :-u

bellissimo articolo, e bellissimo il deck anche se l ultima configurazione mi lascia un po perplesso.. Carte come gift e brainfreeze lo sai che secondo me possono essere meglio sviluppabili!!

Cmq finchè ti trovo ai tornei e ti aro va benissimo che tu giochi questa!! :-D :-D

Cmq passando all analisi generale senza stare a vedere il pelo nell uovo (leva fatsbond metti armageddon e similiari), quello che mi ha spinto a giocare questo mazzo è che è estremente divertente da giocare, forse il piu divertente e con le partenze piu a strappo che ci siano, anche se quando decide ci chiodarsi è la fine... Quello che mi ha spinto ad abbandonarlo è il meta attuale.. troppi pali, ci esci malissimo anche da una sola sferetta, il classico gush " a caso" è un doppio walk per artifact che casta ogni ben di dio (o del signorini che dirsivoglia).. Avevo provato ad ovviare a questo MU praticamente impossibile con ETW che mi ha fatto vincere in top 16 a valencia, ma non basta, e di certo brainfreeze non aiuta per niente!! Cmq è sempre un discorso di proporzione tra stabilità e velocità ma in questo caso, e mi riferisco a gush tendrill - gush tinker, sulla bilancia c'è un metagame pieno di artifact che pende a favore dell 11/11


ciao ani :'| :-p :-u ;-* {:-) 8-* :-> :-D :'( (faccine a caso LOL)


Immagine
magic ha scritto:
se addirittura si gioka confident è impensabile tapparsi me entrare bob di 2.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun 21 apr 2008, 14:44 
Avatar utente

Iscritto il: ven 4 mag 2007, 2:04
Messaggi: 1776
Località: Borderline
Garathiel ha scritto:
Parlando di tecnicismi e dando per scontati gli elogi che ne pensi di [card]Reclaim [/card](utile per riciclare appunto le molte risorse del deck) e [card]Cunning wish[/card](al posto di brainfreeze per poter accedere in match 1 a extirpate) ?


Apparte il fatto che Reclaim è da sempre un tormentono sia mio che tuo, vero zio?; devo dire che la carta non mi dispiace, anzi la trovo veramente forte, funzionale anche al piano di gioco che può mirare anche a migliorare al confenzionamento di Gift Ungiven, non è poco, sia come un forte tool soprattutto in momenti di mancanza risorse. Così come sono evidenti le sue potenzialità, dopo averla provata per almeno 1 mese su MWS (non la posseggo FOIL :-p ), mi sono reso conto anche delle sue pecche, che mi hanno spinto a rimuoverla dalla lista.
Intanto è una carta che potenzialmente ti fa perdere un turno, se hai gush in mano è un conto altrimenti, non fa vantaggio carte, in fast game non è propria un missile, come ultima cosa non è pittchabile di FoW.
Potrebbe essere una validissima idea come 61° carta, o al posto del mono Drain, slot, come ho detto nel primer, personali.

Cunning Wish non lo trovo adatto a questo tipo di mazzo, come ha già detto Lyucos, non siamo noi che dobbiamo trovare risposta all'altro, questo si verifica in G1 solo contro Flash, secondariamente usare Cunning per prendere in pratica solo Extirpate dalla side lo trovo controproducente sia per il tempo che impieghiamo per fare ciò sia per il numero di mana che usiamo(4).
Faccio un altro accenno, togliendo Freeze di Main e inserendolo di side ci troveremmo ad avere una sola chiusura di ,main e uno slt di side occupato, quindi bisognerebbe togliere qualcosa anche da essa.

Lyucos ha scritto:

ma in ultimo ritengo che se lim dul si rivela così sinergica in ottica storm con gush. perchè non amentarne il numero. Alla fine il mono drain non mi convince, pur avendo argomentato la sua presenza, mi sembra un qualcosa di + legato al control gush che allo storm deck più "puro".


Per quanto riguarda Drain, come ho detto è una scelta personale che dipende dallo stile di gioco del player.
Per quanto riguarda Lim Dul, francamente non riesco a vederla in più di 1x in questo deck, se proprio devi usarne di più allora dovresti metterne almeno 3, il che porterebbe all'esclusione di qualche bomba, altrimenti ci sarebbero troppi tutori nel mazzo; soprattutto mi torna difficile pensare di poter fare 2-3 volte lim dul in una partita, sia riguardo punti vita, sia per il tempo che eventualmente perdi nel giocarla; per non parlare di trovarsene 2 in prima mano e rabbrividire dinanzi a esse. :-p

Bona zii! :-* :-*


ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: sciau
MessaggioInviato: lun 21 apr 2008, 23:29 
Avatar utente

Iscritto il: gio 10 mag 2007, 10:55
Messaggi: 300
Sciau zio,
niente male come articolo lo devo ammettere!

La tua lista finale non mi convince + di tanto ma ogniuno lima il proprio mazzo a seconda del proprio stile di gioco!

Magari ci becchiamo ad un torneo e vediamo quale lista è migliore (anche se non sono le 4 o 5 carte diverse a far la differenza ma l'ANO).

Sciau bbella gente

Fra

p.s. Il torneo a Genova con quella lista aborto poi l'ho vinto battendo in finale Cavalletti! La lista non è solo sangue del mio sangue ma proviene da una delle mille SVisioni di Darkiller (diventanto oramai personaggio leggendario dato che non lo si vede + :-) )

@malhavoc: questo non è un report, ma un primer e pure in avanzato.. non è che dire "non mi piace, ma è uguale" sia molto utile. Per i complimenti puoi pure limitarti ai pm %-( ..apposta che sei stato anche citato fra i primi ideatori non ci dispiacerebbe affatto un contributo maggiore.


Immagine

" Pensate a me semplicemente come alla tempesta che precede la quiete " --Gerrard della Cavalcavento
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 22 apr 2008, 18:29 
Avatar utente

Iscritto il: sab 26 mag 2007, 10:34
Messaggi: 348
ciao la lista mi piace molto ma nn aprovo il breinfreeze,mi piace molto di piu sicuramente rispetto a gush tinker perche nn deve passare dall attak fase. che secondo me è 1 dei difetti di gush tinker, le terre base
ultimamente è molto utile avere terre base sia contro slando(anche se cn gush ne usciamo) sia da magus of the moon. altra cosa che nn mi convince è il mono drain, io preferisco giocare la mono misdi ,quale solidita ti da il drain rispetto alla misdi?, la 4 duress di main?
nn mi piace molto neanche il mono rebuild, piu tosto hurkil.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sciau
MessaggioInviato: mar 22 apr 2008, 22:37 
Avatar utente

Iscritto il: gio 10 mag 2007, 10:55
Messaggi: 300
Soffio ha scritto:
@malhavoc: questo non è un report, ma un primer e pure in avanzato.. non è che dire "non mi piace, ma è uguale" sia molto utile. Per i complimenti puoi pure limitarti ai pm %-( ..apposta che sei stato anche citato fra i primi ideatori non ci dispiacerebbe affatto un contributo maggiore.


Eccoti accontentato questa è la lista di MrAnderson con accanto le modifiche che farei:

SixFolletGush
3 Mare Sotterraneo
2 Isola Tropicale
1 Accademia di Tolaria -------------- Sinceramente a me nn piace molto con i Gush, ammetto che per tirare Desire è divina ma hai già molte accelerazioni quindi potresti anche farne a meno e giocare la 6° fetch o la Monovulcanica per ETW!
2 Isola
4 Delta Inquinato
1 Spiaggia Allagata
1 Mox emerald
1 Mox pearl
1 Mox ruby
1 Mox jet
1 Mox sapphire
1 Black Lotus
1 mana crypt
1 Anello Solare
1 Petalo di Loto
1 Cripta di Lim-Dul ------------------ Da testare, sinceramente non l'ho mai giocata in un gush based deck
4 Tempesta Cerebrale
1 Ancestral recall
4 Getto d'Acqua
4 Merchant Scroll
3 Costrizione
1 Catena di Vapore
4 Forza di Volontà
1 Rebuild
1 Echoing Truth --------------------- Mi sembrano troppe risposte per l'avversario, pensa che il combo sei te io lo toglierei in ottica di giocare ETW ovviamente
1 Mana Drain ----------------------- Troppo occasionale non hai quasi mai 4 mana per andartelo a prendere e giocarlo quindi o lo vedi di mano o la vedo molto difficile andarlo a prendere!
1 Tutore Demoniaco
1 Tutore Mistico
1 Tutore Vampirico
1 Imperial Seal
1 Desiderio della Mente
1 Filamenti dell'Agonia
1 Doni Mai Dati ---------------------- Carta che toglierei subito dato che non è proprio winning condition, si è vero ti fa prendere 4 bombe dal mazzo ma 2 sei obbligato a metterle nel cesso e quelle che ti rimangono se malauguratamente ti vengono counterate o scartate giochi con 2 bombe in meno nel mazzo!!!!
1 Brainfreeze ----------------------- Per un mazzo combo così preferisco sempre E.T.W. che ti protegge da creature fastidiose avversarie e ti dò tempo contro artifact!
1 Fastbond
1 Time Walk
1 Nuova Crescita
1 Volontà di Yawgmoth
1 Timetwister

Riassumendo:
- 1 Tolarian Accademy
- 1 Gifts Ungiven
- 1 Lim Dul's Vault
- 1 Echoing Truth
- 1 Brain Freeze
- 1 Mana Drain

+ 1 Vulcanica
+ 1 ETW
+ 2 Ponder (uno dei problemi + grossi di questo mazzo è il mana e questi sono divini a fixarlo)
+ 2 Misdirection essenziali per proteggerti la scombata (oppure anche monomisdi e 2 Drain giocando quindi 61 carte! :-) )

Sciau spero di aver argomentato bene il mio reply!

Fra


Immagine

" Pensate a me semplicemente come alla tempesta che precede la quiete " --Gerrard della Cavalcavento
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer 23 apr 2008, 9:38 
Avatar utente

Iscritto il: mar 8 mag 2007, 13:22
Messaggi: 717
Località: Collodi
Sciau belli!

A me sinceramente la lista non dispiace affatto....sembra compatta!

Effettivamente Zio Anderson il Gifts Ungiven non mi piace molto ma la Lim-dul Vault secondo me è una mega bomba....io l'ho giocata in gush tinker a Montecatini e spesso risolve da sola....sempre che l'ANO tenga!!!!!!
Per quanto riguarda il Freeze hai ragione nel dire che è uno slot libero...io personalmente preferisco ETW come il buon GIANAL consiglia....troppo forte contro tutti o quasi....vedi Artifact, tang, aggro-deck e similari!

Cmq bella bella la lista!

Se ci incontriamo finalmente in torneo spero sinceramente di dovermi ricredere e dirti che fa cagare....vorrebbe dire che ti ho aperto le chiappe....ma vediamo....

:-x :-p


Immagine

"Ma che cazzo parli a fare che le Magic nella tua lingua nemmeno le stampano!?!?" - The Nine Lives
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 24 apr 2008, 12:26 
Avatar utente

Iscritto il: dom 3 giu 2007, 22:06
Messaggi: 760
ciao voi come sidate?
Io spesso tiro fuori le merchant ma non mi piace troppo a farlo, anche desire e twister escono spesso.


Vincitore D- Day 2012 and Pimpitationals Ovino5 2010
Top8: BOM5 and OvinoSex

http://beam.to/shivandragon

Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 24 apr 2008, 14:13 
Avatar utente

Iscritto il: ven 4 mag 2007, 2:04
Messaggi: 1776
Località: Borderline
@Soffio, intanto grazie di aver postato, ti ho già detto quello che penso sul tuo conto, tornando alla lista, sono un po affascinato dall'idea di togliere Tolaria per inserire un altra fetch, effettivamente il più delle volte ci troviamo a dire: ke kiodo!; però non è da poco poter fare gift o Desire con la stessa. Mi piace anche l'idea dei ponder di main, sebbene non sia una spell da combo(mio parere personale) ma da controllo, mi rendo conto che siano fortissimi per quanto riguarda la ricerca del mana.
Non amo combo tetracolor, anzi non mi piace proprio, inserire il rosso per ETW non mi soddisfa appieno, è pur vero che di side a quewl punto potremmo puntare anke sulle reb,ma con la nuova uscita di shadowmoor io prenderei in considerazione l'idea diu inserire di side in 2x le scariche verdi, non forti cm le rosse, ma pur sempre utili.

@Frac, Lim Dul è forte, soprattutto cn gush in mano, il poter fare bomba ripetuta almeno per 2-3 turni è uber all, così come fare doppia bomba nello stesso.per te vale lo stesso di scorso fatto sopra per Soffio riuguardo ETW.

@Mustax, monomisdi al posto di monodrain, credo che sia una scelta personale, ma la 2° se vogliamo è un po più deficitaria rispetto alla prima, intanto richiede carta blu (non abbimo problemi di quantità) che scoccia e non poco, seconda cosa è una spell forte solo contro controllo e combo, mentre in altri mu non è proprio versatilissima se non per counterare una sua fow, mentre drain è potenzialmente forte contro tutti, la sua deficienza sta nel dover rimanere open nel turno dell'oppo.
A questo punto preferirei inserire la 4° duress al posto del monodrain, tanto per essere un po più sicuri contro control-combo.

Di side sto provando al posto di una strage il Sundering, in quanto 2 strage è abbastanza ridondante come configurazione, quindi ho deciso di provare a toglierne una per inserire anche l'altro ciccione, cosa che mi da non poca noia, in quanto fra tinker e ciccioni di side perdo 3 slot, ma , cm ho detto prima, questa è una prova momentanea.

pickle.69 ha scritto:
ciao voi come sidate?
Io spesso tiro fuori le merchant ma non mi piace troppo a farlo, anche desire e twister escono spesso.


Dipende tutto contro chi giochi, in linea di masima se hai da sidare poco, tipo dalle 1-3 carte io tolgo una merchant, timetwister, rebuild (di solito avviene contro combo), certo che contro artifact e similari cerco di togliere le spell più costose, in quanto non riuscirei mai a castarli a meno di turbo chiusure, quindi out 2 gush, desire, twister, gift....


ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 26 apr 2008, 16:15 
Avatar utente

Iscritto il: dom 3 giu 2007, 22:06
Messaggi: 760
Ciao sicome adesso si gioca magus di main in tanti staxx, non e meglio di cambiare massacre die side con Pyroclasm?
Anche non e affeto da tutti i REB che vengono giocati anche da fish ormai?

Io per adesso lo ho anche testato il Lim d'uls ma non mi ha motlo sodisfatto.
Costa alcune vite di cercare arte one off nel mazzo, e poi non la hai ancora in mano.

E sinceramente meglio del Rito ma, vabbe situzionale.

Cosa ne diete di una Geas blessing in SB contro il nuovo Griundstone/painters combo?
Forse anche contro Oath (Tyranti con combo kill) potrebbe serviere.


Vincitore D- Day 2012 and Pimpitationals Ovino5 2010
Top8: BOM5 and OvinoSex

http://beam.to/shivandragon

Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 27 apr 2008, 17:38 
Avatar utente

Iscritto il: ven 4 mag 2007, 2:04
Messaggi: 1776
Località: Borderline
pickle.69 ha scritto:
Ciao sicome adesso si gioca magus di main in tanti staxx, non e meglio di cambiare massacre die side con Pyroclasm?
Anche non e affeto da tutti i REB che vengono giocati anche da fish ormai?

Io per adesso lo ho anche testato il Lim d'uls ma non mi ha motlo sodisfatto.
Costa alcune vite di cercare arte one off nel mazzo, e poi non la hai ancora in mano.

E sinceramente meglio del Rito ma, vabbe situzionale.

Cosa ne diete di una Geas blessing in SB contro il nuovo Griundstone/painters combo?
Forse anche contro Oath (Tyranti con combo kill) potrebbe serviere.


Allora:
Per qnt righuarda il discorso con stax e RWA credo che non sia una buona idea, almeno per quanto mi rigurada visto che non gioco il rosso, di inserire di side una carta molto specifica, che con l'ultimo cambio che ho fatto (ovvero inserire anche sundering al posto di strage), si troverebbe ad essere 1x; premettendo ciò mi riesce dificile trovare una side contro artefattoso meglio fornita della mia, 10 carte alcune delle quali specifiche, ovviamente qst non vuol dire che post side è una passeggiata però diciamo che male proprio non stiamo.
Lim Dul è molto forte in determinati momenti, sicuramente è un tool importante, con gush in mano ti permette di gestire una quantità di bombe abbastanza grande, se giocato in eot dell'oppo è un ottimo fast tutore; ovviamente giocare Lim Dul non vuol dire per forza andare in chiusura, capita delle volte di trovare combinazioni forti così come capita il contrario, cred che la cosa importante sia vedere ogni carta del proprio mazzo cm mezzo per portarsi in vantaggio fino a strappare via la partita dalle mani dell'oppo.
Il mazzo è del tutto embrionale, così come la combo che è hatabile in diverse maniere, vedi ago spinale, non credo cmq che dovremmo inserire gaea nel side per rialzare mu contro TTOath o qst nuovo deck, in qnt TTOath possiamo avvalerci di molte carte per contrastarlo (ricordo cmq che è lui a contrastarci il più delle volte non noi), mentre contro qst enfant prodige non penso che il mazzo sia molto più lento anzi.


ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun 5 mag 2008, 16:14 
Avatar utente

Iscritto il: lun 7 mag 2007, 12:43
Messaggi: 647
Località: Livorno
Mr Anderson ha scritto:
mentre contro qst enfant prodige non penso che il mazzo sia molto più lento anzi.


Ovviamente sei piu veloce te..

Ma a mio parere sarà un MU quasi impossibile per i mazzi gush based.. A parità di mani medie credo che un deck con minimo 8 contrasti SPECIFICI (reb e piro) in piu di te ti stia parecchio sopra..

Tutto questo, supponendo ovviamente, nn ho ancora visto il deck all'opera.. Pero non dimentichiamoci che anche se si basa tutto o quasi su Painter per rebbare poi ogni cosa, anche se riesci a nn fare entrare servant lui ha 8 counter a cc1 che ti tolgono 4 brainz, 4 will, 4 merchant, 4 gush e 1x vari..

Chi vivrà, vedrà.. :-u


Immagine
magic ha scritto:
se addirittura si gioka confident è impensabile tapparsi me entrare bob di 2.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer 7 mag 2008, 15:09 
Avatar utente

Iscritto il: ven 4 mag 2007, 2:04
Messaggi: 1776
Località: Borderline
tebaldo ha scritto:
Mr Anderson ha scritto:
mentre contro qst enfant prodige non penso che il mazzo sia molto più lento anzi.


Ovviamente sei piu veloce te..

Ma a mio parere sarà un MU quasi impossibile per i mazzi gush based.. A parità di mani medie credo che un deck con minimo 8 contrasti SPECIFICI (reb e piro) in piu di te ti stia parecchio sopra..

Tutto questo, supponendo ovviamente, nn ho ancora visto il deck all'opera.. Pero non dimentichiamoci che anche se si basa tutto o quasi su Painter per rebbare poi ogni cosa, anche se riesci a nn fare entrare servant lui ha 8 counter a cc1 che ti tolgono 4 brainz, 4 will, 4 merchant, 4 gush e 1x vari..

Chi vivrà, vedrà.. :-u


Ragionissima caro Teb, guarda io mi devo ricredere, all'inizio credevo che questa combo fosse, diciamo un po così, alla buona, e invece testando la mia versione personale sia su mws che al condominiale a pontedera di settimana scorsa, in cui ho perso la semifinale), devo dire che nn è niente male anzi.
Credo che dipende che tipo di mazzo ha adottato qst combo, e soprattutto dipende molto da qll che succederà nei prossimi mesi.
Ieri per l'appunto ho giocato con Soffio al seven, lui portava una lista con i painter embrionale, e ho trovato alcune difficotà, chiudendo tipo 3-2, soprattutto per qnt riguarda la quantità massiccia di counter cm reb.
Ovviamente penso che risenta allo stesso modo anche Gush tinker, certo che il nocstro cugino ha cm piano b il sundering,mentre noi abbiamo bisogno della side perlomeno nll mia versione.

Ai posteri l'ardua sentenza :-p


ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 15 messaggi ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Style designed by Artemis

Magic the Gathering is TM and copyright Wizards of the Coast, Inc, a subsidiary of Hasbro, Inc. All rights reserved
All art is property of their respective artists and/or WotC

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010