Oggi è lun 17 dic 2018, 13:51


Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 6 di 6   [ 80 messaggi ]
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore
Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 6 giu 2008, 16:45 
Avatar utente
Elle & Kira

Iscritto il: mer 25 apr 2007, 23:14
Messaggi: 3129
ti rispondo subito postando il sb:

// Sideboard
SB: 3 [MM] Honor the Fallen
SB: 3 [TSB] Tormod's Crypt
SB: 3 [WL] Serenity
SB: 3 [SOK] Kataki, War's Wage
SB: 3 [US] [card]Absolute law[/card]
ivanhoe: penso che sia absolute LAW cmq :-P
(corretto, non so perchè ma mi viene sempre da scrivere grace)

che ovviamente è embrionale come la build stessa, buttata giù partendo dalle versioni che giocavamo io e mick alcuni mesi fa.
[card]honor the fallen[/card] è semplicemente la carta definitiva contro icoride: usata in risposta alle triggered di icoride rimuove loro E i draganti E i ciccioni E tutto il resto facendoci pure guadagnare vite e quindi multipli walk. Usata quando l'oppo ha il solito cimitero da 30-40 carte fa semplicemente gg :-D
e funziona anche contro drago, che potrebbe tornare ad essere giocato: in risposta all'animino iniziale toglie ogni target possibile, anche dal nostro cimitero. Tormod's è l'altra parte dell'hate.
Considerato che dredge.deck già si regge dal main con 5 slandi + 3 stifle + 3 jotun che rallentano più di quanto si potrebbe pensare, g1 non è perso in partenza.
Poi ho inserito 6 hate diretti per artifact e 3 risposte ad aggro; chiaramente le quantità possono poi variare a seconda del meta e si possono prendere in considerazione altre carte di hate ([card]devout witness[/card],[card]seal of cleansing[/card] per artifact\drago\oath o altre risposte ad aggro come [card]fili di infedeltà[/card] o la creatura che fa control magic, mi sfugge il nome).

Come vedi, per me blu e bianco offrono da soli una vasta gamma di soluzioni ai principali problemi che possiamo trovare, siano essi artifact, aggro o grave decks.

L'unica perdita vera è bob, testando vedrò con calma se ci manca troppo o possiamo vincere lo stesso senza di lui, rimanete con noi :-)


#delverinparata

canale youtube di Lucios


Ultima modifica di Lucio's will il ven 6 giu 2008, 19:46, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 6 giu 2008, 17:19 
Avatar utente

Iscritto il: gio 26 apr 2007, 0:04
Messaggi: 602
Località: Genova
Lucio's will ha scritto:
@Born on tormod's: non so che field immagini tu, ma per me sarà un field in cui giacoma e storm saranno meccaniche ancora super presenti.
Se ci fosse solo giacoma potrei anche starmene sullo switch rod\chalice ----> tormod's, ma finchè esisterà storm aggro control tang style ha un bisogno fisiologico di una spell che limiti il mana dell'avversario.


Non sarà molto da avanzato il commento ma... Lucio ma oltre a saltare alcune parti sei sicuro di non saltare ogni parte in cui spiego ciò che sostengo ? :-D

Mi aspetto che:

"Controllo" (e control combo) da domani significhino:

Oath
Control Slavery
Bomberman
Mazzi stile T1T con motore o intu+AK o bob+sensei e chiusure o di ciccioni o di storm ma SOLO passando da giacoma.

Poi mi aspetto il resto ipotizzato da tanti:

artefattosi in tutte le salse
aggro (madness, zoo, urca e goblin)
ichorid

TPS e combo spinti storm based me li aspetto ? aspettarmi che ci siano sì aspetarmi che si impongano come tier1 NO in un meta del genere e perdendo un manipolatore come branza che in più li salvava da duress.

Sbaglio ? allora Just my imagination :->

Cita:
Se tu fai tormod's e snare e l'oppo storma di desire con una semplice protezione per stifle finisci in fondo alla sala, idem per tendrils, etw e altro.
Se prima dovevo passare da rimbalzo ora non mi serve più, visto che giacoma è sì un piano fortissimo, ma ti assicuro che posso farne a meno.


Mah, a me quando TPS/altro storm passa da rimbalzo lo fa per meddling, in genere se entra ANCHE calice a 1 o aven la partita è già finita.

Consideri ininfluente il fatto che per NON passare da giacoma debba costruirsi la mano SENZA brainstorm ma con manipolazioni più lente e/o non altrettanto efficaci o partire con le solite bombe su cui cmq poco possiamo tipo terra rito necro ?

Per me non è affatto ininfluente visto che i tps che andavano ora per la maggiore in versione "light" da oggi non girano proprio tanto per dire.

Cita:
E storm deck sarà presente in questo nuovo meta: chi giocava prima gush deck\tds penso considererà un passaggio a tps\long\nuovi storm, basta vedere il proliferare di nuovi topic in proposito per vedere che l'interesse per un ritorno a tali archetipi c'è.


Anche attorno a fish UR se è per quello.... :'|


Qui ci manca a tutti la riprova dei fatti, stiamo solo speculando. :-x


La mia speculazione è che storm deck sarà non più del 5% del field, e non sarà tier1 a meno non si inventino qualcosa di nuovo (Io ad esempio mi aspetto prima o poi il ritorno alla versione girellosa), quindi non mi setto vs storm deck.

Al contrario mi aspetto che chiunque possegga 4 bazaar e non si faccia tanti problemi a giocare un mazzo noioso da giocare porti ichorid.

All'ultimo torneo un po' grosso cui ho preso parte (Genova) erano il 10% del field con 1 o 2 in top8 e la metà di loro fra i primi 15. Ed era il periodo in cui tutti dicevano che in fondo ichorid se atteso non fa una ceppa...

Ma aldilà dell'aspetto numerico:

T1T style decks me la gioco anche senza rod/calice in game1, in game2 entra rod e pace all'anima sua.

Storm deck ok, senza calice e non volendo giocare scartini (io li VOGLIO giocare, ma mi metto nel vostro punto di vista che pare essere no) è più dura game 1, ma game 2 e tre entra dal side rod comunque.

CS, ichorid, bomberman insomma mazzi che mi aspetto siano giocati e forti invece senza graveyard hate parto costantemente 0-1.

E imho non è accettabile.

Quindi imho le cose sono due:

O hai ragione tu sul meta e allora tanto vale portare dark tang lista classica con un paio di sensei al posto delle branze perdute che fanno pure permanente da artifact.
Tanto il mazzo era già settato di main da storm.decks e control combo e allora discutiamo direttamente della side dove improvvisamente abbiamo 4-5 slot in più liberi e un meta più ristretto.

O ci ho beccato io e con il setting classico succhio alla grande e allora cambio setting.

Oppure (avevo detto che erano due ? sono tre :-D ) aspetto i primi tornei per vedere cosa gioca la gente e cosa si impone, presupponendo che quello che è giocato ma non si impone venga via via abbandonato e faccio il setting in base ad un meta atteso più sensato.

D'altro canto ti chiedo: se davvero pensi che il meta non cambierà poi molto in termini di archetipi (quindi spariscono gush decks e flash e stop ?) perchè dobbiamo cambiare un mazzo che da storm e artifact stava già relativamente bene ? :-?


Immagine Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 6 giu 2008, 17:32 
Avatar utente
Legendary Creature

Iscritto il: dom 6 mag 2007, 19:02
Messaggi: 7263
Località: Cernusco sul Naviglio (mi)
lucio ho fatto i test necessari.

Al di la che forse per parlare del bicolor è meglio un topic dedicato,
tralasciando questo ho visto che appoggiare il nostro motore di pesca INTERAMENTE a creature che devono attaccare risulta veramente fastiodioso in termini di bloccanti.
Ora come meta bisogna necessariamente tenere in considerazione gli aggro.

Al di la di tutte le configurazioni, penso che il motore di pesca sia necessariamente ancora da appoggiare a confidant. Ma cmq non basta.
L'affiancamento può essere fatto sia da augury o da ninja, cmq un affiancamento serve.
Insomma 6-7 creature dedicate alla pesca penso che ora siano d'obbligo.

Quindi mi trovo a dire che il reparto creature scelte da yurop non è malaccio, sempre valutando eventuale switch ninja/augury (la risposta la daranno i test sul campo).
Di contro non mi piacciono tanto gli extirpate di main, forse è meglio mantenere qualcosa che sostenga il nostro gioco che una carta champagne come extirpate (champagne perche è li senza un effetto prevedibile sul gioco, ogni tanto anche superfluo).

da valutare anche il togliere sia calice che rod. Snare forse ne può sapere ma anche qui da testare.
Per ora mi piace cmq pensare di tenere demoniaco: troppi target randomici che mi piacerebbe gestire meglio (es. ancestral e walk)


Immagine Immagine

Nord Vintage League - Official FB Page
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 13 giu 2008, 14:29 
Avatar utente

Iscritto il: gio 19 lug 2007, 20:51
Messaggi: 3
Ciao Ragazzi
vorrei postarvi le mie impressioni su questo deck, che fondamentalmente ne sa tanto, ma è difficilissimo da buildare in maniera che mantenga lo stesso livello di competitività contro tutti i tier del formato
la strutturazione con Rod-Calice di main può essere interessante contro il meta attuale, ma a mio modo di vedere occupa troppi slot per il reparto pesca/creature, fondamentale per sopravvivere.

per me 4 confidant e almeno 3 ninja sono insostituibili, così come sono necessarie le creature per far entrare il ninja, ovvero i giavellottieri. Inoltre, artifact o non artifact, i kataki di main sono una mano santa se si considera che noi giochiamo solo chalice (per il discorso di poc'anzi) e gli avversari di solito hanno più artetatti di noi. Un isamaru randomico può sapere molto di inutilità, ma è una carta in più per una eventuale partenza aggro. I grunt sono tosti, ma 4 sono troppi, attualmente ne sto provando 2

vi posto il mio parco creature

4 dark confidant
3 ninja delle ore profonde
4 javellottieri di icatia
3 kataki, il frutto della guerra
1isamaru, hound of konda
2 jotun grunt

il problema?
manca qualche altra creatura blu per force of will....

proseguiamo
Duress, attualmente, è una carta di cui non si può proprio fare a meno, è una go to guy irrinunciabile. 4X con 2 estirpare fanno male...gli estirpare ci servono, visto il prepotente ritorno nel meta attuale di mana drain. il resto è classico, quindi

4 chalice
4 duress
2 estirpare
4 stifle
4 force
1 ancestrall
1 time walk



ci sto lavorando su
voi che ne pensate?

ecco la manabase, di cui non posso lamentarmi ma imho va migliorata

1 strip mine
1 urborg, tomb of yawgmoth
2 wasteland
2 flooded strand
2 polluted delta
2 plains
2 island
1 swamp
4 brushland
3 tundra
3 underground sea


imho manca qualcosa
i soli 2 jotun sono sindacabili, ma vi assicuro che funzionano
piùttosto troverei spazio per due tutori (comodisssssiiiiiimmiiiiii) o un pizzico di blu in più nelle creature per le force (pensavo ad uno split, invece di 4 giavellottieri metterei 2 giavellottieri e 2 stormscape)

per la side dobbiamo assolutamente tutorarci contro gobbo, checchessenedica l'unico mazzo che soffriamo davvero assai
quindi
4 spade a spighe
4 orim chant
4 glowrider
3 spell snare

a voi le belle cose!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 1 lug 2008, 9:56 
Avatar utente

Iscritto il: ven 18 mag 2007, 8:23
Messaggi: 153
faccio un reply per riportare a galla questo topic, sperando che interessi ancora a qualcuno.

Rispondo a squee:

la manabase secondo me va modificata con i classici 5 slandi. Poi questione di gusti. Via urborg, in 1x è troppo random, via le brushland, meglio le classiche doppie, ed essendo tricolor aumenterei le fetch ad almeno 5.

Duress è senz'altro forte, ma 4x in accoppiamento con extirpate (quindi 6 in totale), sono forse troppi. Fino al 3° turno probabilmente non metterai creature a terra, perchè troppo impegnato a fare duress. Conviene?

Aggiornamenti vari:

da qualche tempo sto provando la configurazione con le null rod al posto dei calici, ed ho aggiunto anche i daze: sono soddisfatto, con null rod si inibiscono i mox avversari (ma anche i nostri), e daze diventa molto utile in quanto il mana avversario viene a mancare.
Contro artifact, se entra null rod nei primi turni, a meno di sferette e amenità del genere, la partita è abbastanza in discesa, unico problema i juggernaut, che sono comunque grossi, ed i triskelion, che sono sempre 4/4, ma tra slandi nostri e null rod, non diventa molto facile castarlo.

Ora il side; sto pensando che non vale più la pena di tenersi 4 leyline, in verità li sidavo solo contro icoride; quindi preferisco non pensare a quel mazzo e concentrarmi sugli altri. Nonostante tutto, almeno 3 Jailer in side li tengo, non si sa mai.
Quindi:

3 jailer
3 spighe
3 serenity
2 pithing needle
2 energy flux (se artifact ci fa calice a 2 siamo morti)
2 extirpate

Sono indeciso se togliere le serenity, avendo rod in main abbiamo già qualche risposta contro artifact, vedremo. Gli energy sono lì per tentare di evadere il calice a 2 che ci pecorizza totalmente, nonostante la chain of vapor in main.


Quando Chuck Norris si tuffa a bomba in una piscina, la piscina Esplode.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 6 di 6   [ 80 messaggi ]
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Style designed by Artemis

Magic the Gathering is TM and copyright Wizards of the Coast, Inc, a subsidiary of Hasbro, Inc. All rights reserved
All art is property of their respective artists and/or WotC

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010