Oggi è mar 23 ott 2018, 3:37


Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 5 messaggi ]
Autore
Messaggio
 Oggetto del messaggio: Lettera di un giocatore di infimo livello
MessaggioInviato: sab 11 ott 2014, 20:21 
Avatar utente

Iscritto il: mar 6 mar 2012, 13:16
Messaggi: 20
Località: Brixia
Ciao a tutti gli utenti del forum di tipo1.it.

Sono Matteo, un giocatore di Brescia. Ho partecipato a parecchi tornei Legacy in questi due anni di gioco intenso (Ovino, Tarmogeddon, leghe EVIL, MLL e soprattutto Olympus)
portando di solito mazzi come Canadian/Partiot e qualche volta combo. Forse qualcuno si ricorderà di me perché sono un ragazzo abbastanza robusto ed incredibilmente scarso
nel giocare a Magic, ma questo è un tema che voglio affrontare dopo.

Nel corso di questi due anni ho comprato parecchie carte anche costose in modo da completare diversi mazzi Legacy (Canadian, Patriot, Miracles, Maverick, Bant, ecc...)
arrivando ad una cifra molto alta. Cifra che mi ha fatto vacillare e, complice un desiderio di una vita di andare a Tokyo in vacanza, ho venduto (quasi) tutto quello che
avevo, tranne un mazzo con il quale cercherò di partecipare a più tappe Olympus possibili.

Non è stato semplice separarsi da quelle "figurine" con il quale mi divertivo da ragazzino e continuavo a divertirmi da quasi trentenne, per me è stato un cambiamento davvero
importante, ma è stato necessario per poter "evolvere mentalmente" e dedicare energie mentali ad altre cose che ormai reputo più importanti, in primis soprattutto la dieta. Ho
avuto sempre problemi di peso e il mio desiderio di calare e raggiungere il tanto agognato "peso forma" Per me equivarrebbe alle migliori top8 che possa mai raggiungere. In
secondo luogo, come già detto, fare una vacanza che ricorderò tutta la vita a Tokyo, meta agognata fin da bambino.

Quello che ho capito in questi due anni di gioco è che non sono un bravo giocatore di Magic. Faccio sempre un sacco di errori concettuali in partita e non ho mai avuto la
costanza di allenarmi seriamente per poter raggiungere un buon livello. Ho guardato molti video di consigli di gioco del mitico Paxxu, ma purtoppo deficito sempre
nell'applicarli a situazioni di gioco reali.

Ora, possedere una collezione di carte di un discreto valore e sapere che non riesco a farle funzionare a dovere, mi ha fatto decidere a venderle, non a cuor leggero, ma con
la consapevolezza che qualcuno possa usarle e farci qualche risultato, sperando che il prezzo non sia proibitivo per l'acquirente.

Intendiamoci, Magic mi ha fatto conoscere tantissimi amici e mi ha divertito moltissimo, i racconti sulle "svaccate" del mio team, soprattutto mie, mi hanno accompagnato in
questi due anni, ma mi sono anche reso conto che il mio pensiero andava sempre alle figurine e meno alle cose importanti, notando che questo comportamento fa parte di molti
giocatori. Persone che passano parecchio tempo a parlare e a "confrontarsi" su mazzi, giocate, tornei ed eventi tanto da rendere labile il confine tra passione e malattia. Non
voglio offendere nessuno con questa mia affermazione, ma è quello che ho notato quando ho deciso di "staccare" da questo mondo.

Quello che tanti secondo me hanno perso di vista, è che Magic è un Gioco, un bel gioco. Un passatempo, un'occasione per ridere e scherzare con gli amici. Certo, il lato
competitivo c'è sempre stato come è giusto che sia ed i tornei che vengono proposti presentano succulente griglie premi, quindi l'impegno è più che giustificato, ma secondo me
si è andati troppo oltre con la competizione, c'è anche il tempo di perdonare qualche errore dell'avversario ed andare "oltre" le figurine e conoscere meglio la persona che ci
sta davanti.

Queste sono mie considerazioni personali che ho voluto rendere pubbliche per esprimere il mio punto di vista su un mondo florido in espansione, non come un giudizio
proveniente da un altare.

Detto questo, Chissà se ci vedremo a qualche torneo della lega Olympus e che parleremo, oltre che di figurine, di altre passioni che ci attanagliano.

Grazie per l'attenzione!

Matteo


Few understand the DCI's rigorous decision-making process.
Top
 Profilo  
 

 Oggetto del messaggio: Re: Lettera di un giocatore di infimo livello
MessaggioInviato: sab 11 ott 2014, 20:57 
Avatar utente

Iscritto il: dom 22 nov 2009, 16:32
Messaggi: 865
Località: Gaeta, la città col mare molto bello.
Nickname Cockatrice: Alex_UNLIMITED
L'importante è che non fai come quella gente che lascia il legacy per giocare modern.
Non capirò mai la gente che smette di giocare perché crede nella potenza ipnotica del gioco, significa solo che non sapete gestirvi. Trovo eccessivi i periodi di "disintossicazione". Lì fuori c'è gente che per un rigore uccide, mentre qui stiamo parlando di un gioco bello, costoso e che spesso accompagna grandi amicizie. Mi è capitato di non seguire il gioco per un po' o di essermi reso conto di aver giocato troppo, ma non ricordo di aver mai avvicinato Magic ad una droga, se non per scherzo.
Se sei scarso a giocare, ti alleni. Giochi online, testi con gli amici che questo gioco ti ha fatto incontrare e migliori.


andreino883r ha scritto:
Poi, lo dico col cuore, si chiama tipo1.it, ed ai tempi la gente si lamentava già per noi giocatori di legacy... Oggi ci sta pure il Modern...
ELIMINIAMO IL MODERN PLEASE!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lettera di un giocatore di infimo livello
MessaggioInviato: sab 11 ott 2014, 21:54 
Avatar utente
Punctilious Titan

Iscritto il: gio 8 nov 2007, 19:34
Messaggi: 1626
Alex_UNLIMITED ha scritto:
...


Solo a me il topic sembra parlare solo incidentalmente di quello cui hai replicato, e principalmente del fatto che secondo Prowger si è perso di vista il lato ludico del gioco (contraddizione in termini) sacrificandolo alla competitività?

Riguardo questo... take it easy. Ognuno ci facesse quel che vuole.
Ho giocato in maniera molto più accanita dei two headed giant con mazzi budget tra amici in cui c'era in palio il solo privilegio di conquistare una parte di mappa (sì, si fan cose divertenti quando si ha tempo da perdere e un paio di mazzi sotto mano), e molto più rilassata tornei con premi in palio. Ma anche viceversa in altre occasioni.
C'è chi vede questo gioco come un'occasione per stare tra amici (personalmente, è la mia prospettiva principale); chi come un modo per affinare le proprie abilità; chi come una competizione, chi come un investimento, chi come collezionismo, chi come un'opportunità per guadagnare tramite la vittoria dei premi in palio. Chi altre cose ancora, chi una qualsiasi commistione in varie proporzioni di questi e chissà quali altri elementi.

Magic non presenta nessun obbligo al divertimento, quanto nessun obbligo al guadagno (valido ovviamente per tutte le vie intermedie). Appelli come il tuo, per quanto piacevoli da leggere, lasciano molto il tempo che trovano a mio parere: ognuno vede questo gioco come preferisce, e non c'è niente che ci si possa fare. Ho un mazzo da portare in torneo mai usato se non per testare, e ho quasi consumato il mazzo baloth che ho montato for fun con gli amici; alcuni di questi preferiscono o hanno preferito invece un gioco competitivo, chi per "challenge", chi per puntare ai premi. E, sinceramente, va bene così.


"The awestruck birds gazed at Wonder. Slowly, timidly, they rose into the air."

Memories of the Time ha scritto:
Non potevano sputare dentro ai pacchetti invece di mettere questa rara? ^^
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lettera di un giocatore di infimo livello
MessaggioInviato: dom 12 ott 2014, 14:49 
Avatar utente

Iscritto il: dom 22 nov 2009, 16:32
Messaggi: 865
Località: Gaeta, la città col mare molto bello.
Nickname Cockatrice: Alex_UNLIMITED
Il problema è spesso la gente che ne fa una questione di vita o di morte. Ci sono persone molto più grandi di me che se pescano male rosicano, fanno storie, ti dicono che hai culo. Gente, è un cazzo di gioco, prendersela è inutile e non cambierà le cose. Invece di lamentarvi, pensate a migliorare, a capire gli errori ed fare ipotesi su dove si ha eventualmente sbagliato. Questo sono le persone che rendono un bel gioco una lotta in cui non puoi pescare bene e possono sculare solo loro.


andreino883r ha scritto:
Poi, lo dico col cuore, si chiama tipo1.it, ed ai tempi la gente si lamentava già per noi giocatori di legacy... Oggi ci sta pure il Modern...
ELIMINIAMO IL MODERN PLEASE!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lettera di un giocatore di infimo livello
MessaggioInviato: dom 12 ott 2014, 18:36 
Avatar utente

Iscritto il: dom 6 mag 2007, 20:26
Messaggi: 1306
Località: Milano (e ogni tanto Venezia)
Premesso che ognuno ha la visione del gioco che vuole, questo discorso mi fa un po' pensare alla volpe e l'uva (senza offesa, eh).


Immagine

JudeBass ha scritto:
Premetto che ho testato il mazzo.Avevo dimenticato che con bazaar scartavo anche una carta
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 1   [ 5 messaggi ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Style designed by Artemis

Magic the Gathering is TM and copyright Wizards of the Coast, Inc, a subsidiary of Hasbro, Inc. All rights reserved
All art is property of their respective artists and/or WotC

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010